Bollettino XXXII 2023

dal 30 luglio al 05 agosto

***


  2024 2023 2022 2021
2020 2019 2018 2017 2016
2015 2014 2013 2012 2011

Notizie + conoscenze di base

Incidenti di energia nucleare

Questo file PDF contiene un elenco di incidenti noti nei vari settori dell'industria nucleare civile e militare. Alcune di queste informazioni sono arrivate al pubblico solo in modo indiretto...

Estratto di questo mese:

1. Agosto 1983 (INES ? Classe.?) Akw Pickering, POTERE

2. Agosto 1992 (INES ? Classe.?) Akw Pickering, POTERE

4. Agosto 2005 (INES ? Classe.?) Akw Punto indiano, USA

6. Agosto 1945 (1. Gli Stati Uniti lanciano la bomba atomicaHiroshima, USA

9. Agosto 2009 (INES 1 Classe.?) Akw Gravelines, FR

9. Agosto 2004 (INES 1 Classe.?) Akw Mihama, Giappone

9. Agosto 1945 (2. Gli Stati Uniti lanciano la bomba atomicaNagasaki, USA

10. Agosto 1985 (INES 5) Sottomarino K-31/K-431, URSS

12. Agosto 2001 (INES 2) Akw Phillipsburg, ING

12. Agosto 2000, Sottomarino K-141_ Kursk, RUSSO

18. Agosto 2015 (INES 2) Akw Blaai, FR

19. Agosto 2008 (INES 1) Akw Santa Maria di Garoña, ESP

21. Agosto 2007 (INES 2) Akw Beznau, CHE

21. Agosto 1945 (INES 4) T Undlicher Unfall in Los Alamos, USA

25. Agosto 2008 (INES 3) IRE Fleuro, BEL

29. Agosto 1949 (1. Test della bomba atomica dell'URSSSemipalatinsk, KAZ

30. Agosto 2003, Sottomarino K-159, RUSSO

*

Stiamo cercando informazioni aggiornate. Se puoi aiutare, invia un messaggio a: nucleare-welt@ Reaktorpleite.de

 


5. Agosto


 

Sole | raggi gammaRadiazione Cherenkov

Il sole splende molto più luminoso di quanto si pensasse

Un nuovo studio sconcerta la scienza. Mostra che l'energia dei raggi gamma del Sole potrebbe raggiungere i dieci trilioni di elettronvolt. Ciò solleva più domande di quante possano essere risolte.

Un gruppo di ricerca della Michigan State University (MSU) negli Stati Uniti, guidato dall'astrofisico Mehr Un Nisa, ha scoperto che il sole emette fino a dieci teraelettronvolt (TeV). I ricercatori non se lo aspettavano.

[...] “Attualmente, la scoperta solleva più domande che risposte. I ricercatori solari ora si chiederanno come esattamente questi raggi gamma raggiungano energie così elevate e quale ruolo giochino i campi magnetici del Sole in questo fenomeno", ammette il team di ricerca.

*

contribuente, soldi delle tasse e evasore fiscale

Come i ricchi possono evadere $ XNUMX trilioni

Studio allarmante del Tax Justice Network. Frode fiscale da parte dei ricchi e delle società senza controllo. Sarebbe facile cambiarlo.

A livello globale, i governi potrebbero perdere quasi XNUMX trilioni di dollari di entrate fiscali nel prossimo decennio poiché le multinazionali e le persone facoltose utilizzano i paradisi fiscali per evitare le tasse. Questa è la scoperta dell'organizzazione londinese Tax Justice Network in un nuovo studio.

La futura perdita di denaro pubblico equivale a un anno di spesa sanitaria globale. L'organizzazione sta quindi esortando i governi di tutto il mondo a votare all'Assemblea generale delle Nazioni Unite questo inverno per avviare i negoziati su una convenzione fiscale delle Nazioni Unite per evitare queste perdite astronomiche...

 


4. Agosto


 

fossile | sussidiCommercio di emissioni

La Germania spende ogni anno 70 miliardi di euro di tasse per promuovere le energie fossili anziché rinnovabili

Secondo il Fondo monetario internazionale (FMI), i sussidi per i combustibili fossili in Germania sono ancora insopportabilmente alti, pari all'1,9% della produzione economica. Ciò corrisponde a 70 miliardi di euro all'anno, come ha recentemente descritto in un articolo l'Istituto tedesco di economia (DIW).

Ciò significa che ciascuno dei 2022 milioni di tonnellate di CO746 emesse in Germania nel 2 è stato sovvenzionato con quasi 100 euro.

In media, i prezzi di scambio delle quote di emissione nel 2022 erano di soli 80 euro per tonnellata.

Come dovrebbe mai funzionare la protezione del clima se le sovvenzioni sono superiori ai costi per i certificati di emissione di CO2?

Nulla si sente dal FDP, che secondo le sue stesse dichiarazioni è sempre impegnato a ridurre i sussidi statali...

*

Lubmino | barili di scorie nuclearicorrosione

Durante lo smantellamento a Lubmin

Ruggine scoperta su fusti di scorie radioattive

Nell'ex centrale nucleare di Lubmin, attualmente in fase di smantellamento, sono stati rinvenuti barili di rifiuti difettosi. Su di loro è stata trovata della ruggine. Secondo i responsabili, non vi è alcun pericolo. Ma recentemente c'è stato un problema simile.

Un evento degno di nota si è verificato presso l'impianto di smaltimento della Nuclear Plants GmbH (EWN) a Greifswald/Lubmin. La corrosione è stata trovata su tre barili per lo stoccaggio di rifiuti radioattivi che dovevano essere essiccati in una struttura, ha annunciato venerdì a Schwerin il ministero dell'Ambiente del Meclemburgo-Pomerania occidentale. I barili erano pieni di fango umido.

Si diceva che uno dei barili avesse della ruggine durante l'ispezione dell'area danneggiata. Un rilascio di sostanze radioattive al di fuori dell'area controllata è stato sempre escluso. “Le persone e l'ambiente non sono mai stati in pericolo. I barili corrosi sono stati immediatamente riconfezionati in contenitori ben chiusi", ha detto...

*

Categoria INES ?4. Agosto 2005 (INES ? Classe.?) Punto indiano, USA

Trizio e stronzio sono fuoriusciti dalla centrale nucleare di Indian Point sul fiume Hudson dal 1974 al 2005.

Incidenti di energia nucleare

La piaga delle centrali nucleari

Centrale nucleare di Indian Point (USA)

Centrale nucleare vicino a New York

La centrale nucleare di Indian Point è considerata particolarmente pericolosa perché si trova a soli 56 chilometri a nord del centro di New York City, direttamente in un'area in cui si intersecano linee di faglia. Nel 2001, l'organizzazione terroristica al-Qaeda stava apparentemente pianificando un attacco dell'11 settembre 2001 a Indian Point. Se ciò fosse stato fatto, si stima che 43.700 persone sarebbero morte all'istante e 518.000 avrebbero sviluppato il cancro. La pulizia e la pulizia sarebbero costate XNUMX trilioni di dollari...

wikipedia

Centrale nucleare di Indian Point

Il blocco reattore 1 è stato in funzione per 12 anni (dal 1962 al 1974).

L'unità 2 è stata operativa per 46 anni (dal 1974 al 2020).

La centrale nucleare di Indian Point si trova in un'area relativamente sismicamente attiva ed è stata anche considerata a rischio terrorismo sin dagli attacchi terroristici dell'11 settembre 2001, poiché si trova sulle rotte di volo di aerei commerciali. Dopo l'11 settembre 2001, è stato testato se il contenimento avrebbe resistito a un incidente aereo oa un attacco. I risultati hanno mostrato che ci sono scenari in cui questo non è il caso e il funzionamento sicuro e continuato della centrale nucleare sarebbe quindi in pericolo. Il futuro della centrale è contestato anche per quanto riguarda i ripetuti incidenti operativi.
Il 6 febbraio 2016, il governatore dello stato americano di New York ha annunciato che nella centrale nucleare erano stati rilevati livelli di radiazioni "allarmanti"; Apparentemente, acqua contaminata da trizio è fuoriuscita dalla centrale elettrica. Nelle acque sotterranee dei comuni limitrofi sono stati misurati fino a 296 Bq per litro, il limite è di 0,45 Bq. La centrale nucleare dista solo circa 40 km da New York...

 


3. Agosto


 

Cari amici,

ecco di nuovo il ricordo delle successive due azioni di protesta a Gronau e Ahaus:

Gronau: ora domenica 6 agosto, 13.30:XNUMX veglia davanti alla UAA per il giorno di Hiroshima.

L'annuncio di Urenco di voler espandere la SAU negli USA entro il 2025 è completamente nuovo. Qualcosa di simile minaccia anche a Gronau. Il dipartimento tecnologico UTD sta già ottenendo una nuova sede nel sito di Gronau. Inoltre, nel 2024 c'è il rischio che la grande sala per i rifiuti di uranio venga messa in funzione dopo dieci anni di ritardo. Il governo dello stato del NRW ha finora rifiutato qualsiasi informazione al riguardo.

Ahaus: domenica 20 agosto, alle ore 14, ci sarà una manifestazione davanti al "Mahner" nella zona pedonale.

Si tratta dei previsti trasporti Castor da Jülich ad Ahaus, che sono stati testati il ​​mese scorso. Un altro “test” è previsto per ottobre. La BI e diversi altri Inis hanno già annunciato resistenza a questo.

La BI di Ahaus ha ora scritto al deputato Wüst dopo il ministro del Nucleare Neubaur (Verdi). Anche Neubaur fa ostruzionismo ad Ahaus, ma ovviamente la Rheinmetall ha avuto il tempo di essere presente ieri alla cerimonia inaugurale per una nuova fabbrica di armi...

Saluti per il clima senza nucleare
DIVANO Münster
www.divano-ms.de

*

della Francia coloniale passato e Orano miniere di uranio

Il Niger riguarda anche l'uranio e lo sfruttamento

Il Niger è il settimo produttore di uranio, ma tre quarti della sua popolazione non sono collegati alla rete elettrica.

Non c'è una sola miniera d'oro attiva in Francia. Tuttavia, questo stato coloniale precedentemente criminale ha la quarta più grande riserva aurea del mondo con 2 tonnellate.

L'ex colonia francese del Mali possiede esattamente 0,0 tonnellate d'oro, sebbene ci siano diverse dozzine di miniere nel paese, di cui 14 ufficiali. Ogni anno ne vengono estratte in totale 70 tonnellate. Del reddito derivante da quasi 60 tonnellate d'oro, che vengono estratte da (stimati) 600 bambini nell'ex colonia francese del Burkina Faso, solo il 000 per cento va al paese, ma il 10 per cento a cercatori d'oro multinazionali.

La situazione dell'uranio è simile a quella dell'oro: la Francia ha chiuso l'ultima delle sue 210 miniere di uranio nel 2001. Da allora, tutti i problemi legati all'estrazione dell'uranio, dannoso per l'ambiente e la salute, compresi i pericoli di contaminazione radioattiva, sono stati esportati altrove per precauzione...

*

emissioni CO2 | cemento3D Stampa

Geopolimero al posto del cemento: nuova ricetta per la malta priva di CO₂ per la stampa 3D

Una nuova malta per la stampa 3D di edifici non produce quasi nessun gas serra durante la produzione. Dovrebbe anche essere più robusto ed economico.

La produzione di calcestruzzo provoca circa l'2% delle emissioni globali di CO3. La stampa XNUMXD degli edifici promette – almeno in teoria – un miglioramento: poiché le pareti e i soffitti possono essere progettati per essere più portanti, richiedono meno materiale.

Tuttavia, c'è anche un effetto opposto: poiché la malta deve indurire molto rapidamente con la stampa 3D, ha bisogno di una percentuale maggiore di cemento che si indurisce rapidamente - e questo è particolarmente dannoso per il clima. La linea di fondo è che il calcestruzzo stampato in 3D spesso provoca più gas serra rispetto a quelli convenzionali.

"I critici della stampa 3D attualmente hanno ancora ragione", afferma Thorsten Stengel, professore di materiali da costruzione e chimica delle costruzioni presso l'Università di scienze applicate di Monaco. "Ma la ricerca sta decisamente andando nella direzione di utilizzare meno agenti leganti".

Un esempio di ciò è la start-up texana Hive3D. Ha presentato una malta a basse emissioni di carbonio per la stampa 2D con i suoi partner Eco Material e Green Cement. Si dice che riduca l'impronta di CO3 del 2 percento rispetto alla malta convenzionale - e allo stesso tempo sia più economica e più robusta...

*

scorie nucleariRepositoryalbero Konrad

Piano di stoccaggio delle scorie nucleari

Ritardato di altri 17 anni

Il sito per lo stoccaggio di scorie radioattive di bassa e media attività è ancora aperto. Non c'è quasi spazio nel pozzo Konrad.

GOETTINGEN taz | La ricerca di un deposito per le scorie nucleari altamente radioattive è stata ritardata di molti anni. L'agenzia federale per EndRepository (BG), che è responsabile qui, ha recentemente annunciato che la posizione non sarà fissata nel 2031, come previsto dalla legge, ma nel 2046 al più presto. Un altro scenario prevede addirittura un corridoio temporale fino al 2068. Il dibattito è molto breve, dicono gli oppositori dell'energia nucleare. Sono preoccupati per l'ubicazione dei rifiuti radioattivi di basso e medio livello e quindi vogliono concentrarsi maggiormente sull'argomento.

Affrontare questa categoria di scorie nucleari è "un problema importante che finora non è stato discusso molto", afferma Wolfgang Ehmke, portavoce dell'iniziativa dei cittadini (BI) di Lüchow-Dannenberg per la protezione dell'ambiente.

*

Messicoproduzione di oliochiazza di petrolio

spiagge contaminate

I resti di un'enorme marea nera raggiungono le coste del Messico

Un'enorme marea nera sta andando alla deriva nel Golfo del Messico e il petrolio si sta ora riversando sulle spiagge del Messico. Gli attivisti ambientali affermano che provenisse da una piattaforma petrolifera che aveva problemi. Ma gli operatori non sono d'accordo.

Secondo le informazioni ufficiali, le pendici di una marea nera di oltre 100 chilometri quadrati hanno raggiunto numerose spiagge del Golfo del Messico. Il petrolio in mare "distribuito a tutte le spiagge del Golfo", ha detto il sostituto procuratore per i crimini ambientali nello stato messicano sudorientale di Campeche, Alejandro Brown Gantús. Già a metà luglio diverse organizzazioni non governative (Ong) messicane avevano segnalato la fuga di petrolio e lamentato la “totale mancanza di trasparenza” da parte delle autorità.

[...] Diverse ONG, tra cui Greenpeace, avevano già segnalato il 18 luglio una marea nera di 400 chilometri quadrati nel Golfo del Messico. Le organizzazioni lo avevano localizzato vicino a una piattaforma petrolifera dove il 7 luglio si era verificato un'esplosione e un incendio che avevano ucciso due lavoratori. Secondo le ONG, la perdita di petrolio era già evidente il 4 luglio...

 


2. Agosto


 

GirandolaEmissioni di CO₂Materiale da costruzione

Altezza di 1.500 metri possibile

La girandola di legno più alta è più stabile dell'acciaio

La turbina eolica in legno più alta del mondo è attualmente in costruzione in Svezia. L'impianto eolico è più stabile dell'acciaio a parità di peso e ha un bilancio di CO₂ negativo.

Skara (Svezia). La start-up svedese Modvion ha sviluppato una turbina eolica modulare la cui torre è in legno. La società energetica Varberg Energi sta attualmente facendo costruire la turbina eolica in legno più alta del mondo a circa 130 chilometri a est di Göteborg sulla base del sistema. La torre di legno dell'impianto deve raggiungere un'altezza di 105 metri e l'altezza totale compresa la turbina e le pale del rotore è di 150 metri.

Le fondamenta del mulino a vento in legno erano già state erette all'inizio del 2023. Ora i singoli moduli in legno della torre sono assemblati. Secondo Varberg Energi, l'aerogeneratore in legno dovrebbe iniziare a produrre elettricità quest'anno. La potenza di due megawatt è sufficiente per rifornire di elettricità circa 500 famiglie svedesi...

*

Oppenheimer, The complesso militare-industriale e lobby nucleare

I beneficiari di Armageddon

Oppenheimer e la nascita del complesso nucleare-industriale.

Se non vi siete nascosti dietro una roccia negli ultimi mesi, saprete senza dubbio che il pluripremiato regista Christopher Nolan ha pubblicato un nuovo film su Robert Oppenheimer, conosciuto come il "padre della bomba atomica" perché ha guidato la gruppo di scienziati che hanno sviluppato quest'arma mortale come parte del Progetto Manhattan della Seconda Guerra Mondiale in America.

[...] Un film sulla creazione di armi nucleari potrebbe non essere un candidato ovvio per un successo al botteghino. Come disse il figlio adolescente di Nolan quando suo padre gli disse che stava pensando di fare un film del genere: "Certo, nessuno ha più veramente paura delle armi nucleari. Le persone si preoccuperanno?" Nolan ha risposto che, data la posta in gioco, si preoccupa dell'autocompiacimento e persino della negazione quando si tratta dei rischi globali posti dagli arsenali nucleari del pianeta. “Normalizzate l’uccisione di decine di migliaia di persone. Si creano equivalenze morali, false equivalenze con altri tipi di conflitti... [e] così si accetta, si normalizza... il pericolo."

[...] A livello globale, l’entrata in vigore di un Trattato sulla proibizione delle armi nucleari nel 2021 – ufficialmente noto come Trattato sulla proibizione delle armi nucleari – è un segnale di speranza, anche se gli Stati dotati di armi nucleari devono ancora aderire. L’esistenza stessa di un simile trattato contribuisce almeno a delegittimare le armi nucleari. Ha persino portato decine di importanti istituzioni finanziarie a smettere di investire nell’industria delle armi nucleari sotto la pressione di campagne come Don’t Bank on the Bomb.

In verità, la situazione non potrebbe essere più semplice: dobbiamo abolire le armi nucleari prima che loro aboliscano noi. C'è da sperare che Oppenheimer contribuisca a gettare le basi per il progresso in questa impresa così importante, a partire da una discussione aperta su ciò che è in gioco ora.

*

Protezione del climaEnergiewendeCO2Commercio di emissioni

Combustione spenta, energia verde: gli economisti non sono d'accordo con Hans-Werner Sinn

Hans-Werner Sinn, ex presidente dell'Istituto Ifo, considera controproducente la politica energetica del governo. Questo è accolto con critiche dai colleghi.

La transizione energetica e la protezione del clima, perseguite dalla Confederazione, non hanno fatto altro che peggiorare la situazione. Con questa critica, l'economista ed ex presidente dell'Istituto Ifo, Hans-Werner Sinn, ha trovato posto nel tabloid "Bild" - e anche una vasta gamma di echi tra colleghi e nel Ministero federale dell'economia. Questo non vuole commentare direttamente le critiche di Sinn ad Heise online, ma si riferisce, tra l'altro, ad una "influenza sopravvalutata" delle centrali nucleari tedesche chiuse sul prezzo dell'elettricità.

Moritz Schularick, presidente del Kiel Institute for the World Economy, non ritiene sostenibile la tesi di Sinn secondo cui le emissioni di CO₂ in Europa sarebbero aumentate a causa dell'abbandono del nucleare da parte della Germania e della combustione del carbone. Lo scambio europeo di emissioni funziona, spiega Schularick alla FAZ. In molti settori, le energie verdi sono già così competitive che sostituirebbero i combustibili fossili in altre parti del mondo...

*

Uran e terre rare sono i più desiderabili Materia prima in Groenlandia sud

Materie prime per la trasformazione:

La Groenlandia fa affidamento sulle terre rare

Un enorme deposito degli ambiti metalli è immagazzinato sull'isola artica. Con la domanda attuale, varrebbe anche la pena uno sfruttamento costoso.

STOCCOLMA taz | Ha lo scopo di rompere la posizione di monopolio della Cina e allo stesso tempo creare brillanti prospettive per gli investitori: questo è ciò che la società mineraria australiana Tanbreez dice del suo nuovo progetto minerario: vuole estrarre terre rare. E quello in Groenlandia, dove il progetto fa sperare che i proventi dell'estrazione di risorse minerarie possano fornire la base economica che ancora manca per l'indipendenza dalla Danimarca. Si dice che più della metà delle riserve globali degli ambiti metalli si trovi qui. Il progetto dovrebbe essere implementato già nel 2024.

Anche Groenlandia e Danimarca rischiano ingenti richieste di risarcimento danni se la società mineraria Energy Transition Minerals dovesse vincere la procedura arbitrale a Copenaghen. Il divieto sull’uranio approvato nel novembre 2021 le ha reso impossibile continuare il progetto Kuannersuit. Due settimane fa la società ha intentato una causa contro i governi di Nuuk e Copenaghen. Il danno subito è “provvisoriamente” stimato in 11,5 miliardi di dollari. Ciò che probabilmente l’azienda vuole ottenere con questo processo: ottenere un permesso minerario.

*

Energie rinnovabiliturbine eolichePartecipaobbligatorio

sperare in una maggiore accettazione

I paesi vogliono coinvolgere i comuni nell'energia eolica

In futuro, i residenti locali potrebbero condividere i profitti dell'energia eolica. Diversi stati federali stanno lavorando a leggi corrispondenti. Ciò aumenta l'accettazione delle turbine eoliche a portata di mano?

Il Meclemburgo-Pomerania occidentale e il Brandeburgo sono stati i primi con i cosiddetti regolamenti di partecipazione per la costruzione di turbine eoliche. In questo modo, gli operatori devono essere obbligati a far partecipare agli utili dell'energia eolica soprattutto i comuni, ma anche i cittadini.

La Corte costituzionale federale ha aperto la strada a quest'ultimo anno. Nel caso del Meclemburgo-Pomerania occidentale, i giudici hanno stabilito che "in linea di principio è ammissibile un obbligo per i residenti e le comunità vicine al sito di partecipare ai parchi eolici".

*

i prezzi dell'energiail consumo di energiaeconomia

Il consumo di energia diminuisce del 7,1% nella prima metà dell'anno

I prezzi elevati e l'indebolimento dell'economia hanno causato un calo dei consumi di elettricità e gas nei primi sei mesi. Allo stesso tempo, la quota di energia verde è leggermente aumentata.

Il consumo di energia in Germania è diminuito del 7,1% nella prima metà dell'anno. E' quanto emerge da una relazione del Gruppo di lavoro sui Bilanci energetici. Secondo la loro valutazione, i prezzi dell'energia costantemente elevati in combinazione con l'economia debole sono responsabili del "notevole calo".

Secondo il rapporto, sebbene i prezzi siano notevolmente diminuiti rispetto alla prima metà del 2022, il loro livello è ancora significativamente più alto rispetto al 2021. "I prezzi dell'energia continuano a dare slancio al risparmio energetico, anche se con un'intensità leggermente più debole". Inoltre, i settori ad alta intensità energetica come la chimica, i metalli, la carta e il vetro hanno ridotto notevolmente la loro produzione...

*

NASALockheedBWX | HALEUDARPA | propulsione nucleare

motore del futuro

Il lancio del primo razzo a propulsione nucleare della NASA è previsto per il 2027

L'agenzia spaziale statunitense sta lavorando con il Darpa in una missione per garantire viaggi nello spazio significativamente più efficienti

[...] Come annunciato dall'agenzia spaziale statunitense e dalla Defense Advanced Research Projects Agency (Darpa), un'agenzia statunitense per progetti di ricerca militare, gli Stati Uniti vogliono avere il primo veicolo spaziale a propulsione nucleare al mondo nel suo primo volo in orbita in quattro anni invia. La missione da circa 500 milioni di dollari (455 milioni di euro) si chiama Demonstration Rocket for Agile Cislunar Operations (Draco) e si basa su una tecnica che, secondo i dati ufficiali, potrebbe idealmente portare gli astronauti su Marte in soli 45 giorni.

[...] Lo scienziato non ha commentato ulteriormente il pericolo di un incidente del reattore nucleare volante, ad esempio se qualcosa dovesse andare storto durante il decollo o durante il volo nell'orbita bersaglio.

*

Categoria INES ?2. Agosto 1992 (INES ? Classe.?) Pickering, POTERE

Strutture di generazione nucleare dell'Ontario - Inglese - File PDF

Pagina n. 8 - Problemi di sicurezza nella stazione nucleare di Pickering "A".

2 agosto 1992 - Il Pickering Reactor 1 ha subito una grave perdita d'acqua da uno scambiatore di calore, che ha fatto fuoriuscire 2300 trilioni di becquerel di trizio radioattivo nel lago Ontario. Questa è stata la peggiore perdita di trizio in Canada e ha provocato livelli elevati di trizio nell'acqua potabile di Toronto e lungo la costa del lago Ontario da Whitby a Burlington...

Tradotto con https://www.DeepL.com/Translator (versione gratuita)

Wikipedia su

Raccogliere A1

Incidenti nucleari per paese#Canada

Una grave fuoriuscita di 2300 trilioni di becquerel di trizio radioattivo nel lago Ontario, con conseguente aumento dei livelli di trizio nell'acqua potabile di Toronto...

Stazione di generazione nucleare di Pickering # Incidenti

Tradotto con https://www.DeepL.com/Translator (versione gratuita)

La piaga delle centrali nucleari

Pickering_(Canada)

L'organizzazione di base Sierra Club Canada ha protestato contro l'estensione della durata della vita nel 2013 e ha chiesto la chiusura immediata della centrale nucleare a causa dell'invecchiamento, dell'aumento delle radiazioni e del crescente rilascio di trizio. Nel giugno 2010, ad esempio, una radiazione beta-gamma inaspettata dai reattori da 5 a 8 è stata rilasciata nell'acqua.

Il 17 marzo 2011, 73.000 litri di acqua, leggermente contaminata da trizio, sono confluiti nel lago Ontario a causa di un problema di tenuta di una pompa. Il gestore e l'autorità di vigilanza hanno definito i rischi "trascurabili".

Nel gennaio 2012, secondo il Sierra Club, il reattore "rotto" 4 ha perso acqua contaminata a causa di una perdita ...

 


1. Agosto


 

Francia | Oranodepositi di uranio

Colpo di stato in Niger: secondo la compagnia nucleare, le consegne di uranio non sono a rischio

La compagnia nucleare Orano ha affermato che l'approvvigionamento francese di uranio, importante materia prima per la produzione di energia nucleare, non è a rischio dopo che le autorità nigerine hanno annunciato il blocco delle esportazioni verso la Francia.

Nel colpo di stato che si sta svolgendo da una settimana, mercoledì (26 luglio) il generale dell'esercito del Niger Abdourahamane Tiani ha rovesciato e catturato il presidente democraticamente eletto Mohamed Bazoum.

Il presidente francese Emmanuel Macron, come altri leader, ha condannato la presa violenta del potere e ha dichiarato che qualsiasi "attacco alla Francia e ai suoi interessi" "non può essere tollerato"....

*

fascistiAfD | civile

AfD, Unione e "parassiti": certo, la borghesia

Il fascismo è spesso descritto come l'atteggiamento della marmaglia e degli ignoranti. Ma per i populisti di destra sono solo un volano. In che modo l'odio di classe pseudo-sinistra dall'alto li avvantaggia.

Più di recente, è stato il politico della CSU ed ex ministro dei trasporti Peter Ramsauer a mettere in imbarazzo il campo politico, spesso descritto come borghese, con una citazione "parassita" in relazione alla migrazione della povertà. La sinistra ha parlato di "incitamento all'odio impeccabile" e ha invitato Ramsauer a rinunciare al suo mandato nel Bundestag.

[…] L’AfD non è un alieno o un corpo estraneo, ma carne della carne del sistema. Non importa quanto si presenti come un partito anti-establishment.

Negarle qualcosa di borghese potrebbe addirittura aiutare l'AfD a ottenere voti da persone di cui non rappresenta affatto gli interessi in termini economici e socio-politici, quelli da veri "chavs" che si sentono lasciati indietro ed esclusi. Ma sono anche solo un volano per l'AfD.

*

Turchia | Egeo | clima attivo in Akbelen-Ikizkoy

Attivismo per il clima in Türkiye:

Il Lützerath dell'Egeo è ripulito

Gli attivisti volevano impedire l'espansione dell'estrazione di carbone turca nella foresta di Akbelen. Ora la polizia e le truppe di sgombero sono andate avanti.

ISTANBUL taz | L'alba sorge quando inizia l'incursione nel campo della resistenza. Una numerosa forza di polizia arriva per circondare il campo fornendo copertura a centinaia di lavoratori che avanzano a cottimo verso la foresta di Akbelen. I sostenitori mobilitati tramite catene telefoniche sono stati fermati chilometri prima del campo. Anche il collegamento telefonico tra gli attivisti nel campo ei loro compagni d'armi è stato interrotto da disturbi elettronici. La deforestazione può iniziare.

Non si tratta solo della foresta stessa. Il campo di resistenza di Akbelen è stato fondato ben due anni fa per impedire l'espansione dell'estrazione di lignite sulle colline lungo la costa egea. Quattro villaggi, la foresta di Akbelen e uliveti secolari devono scomparire in modo che le enormi draghe di dragaggio delle miniere di carbone in superficie possano farsi strada ulteriormente nel paesaggio.

Innanzitutto, gli olivicoltori si sono opposti ai piani della società di lignite YK Enerji, una sussidiaria di Limak Holding, uno dei cinque conglomerati che si dice abbia i legami più stretti con il presidente Recep Tayyip Erdoğan. La portavoce degli abitanti del villaggio, Necla Işık, divenne nota in tutta la Turchia quando si oppose al gruppo. Attivisti del capoluogo di provincia Mugla, della vicina città più grande Milas e della nota città costiera di Bodrum hanno sostenuto gli abitanti del villaggio con competenze legali e assicurato buone pubbliche relazioni...

*

armatura | Rheinmetallmantelli dell'invisibilità | jet da combattimento

Quasi nessuna critica - speranza per la regione: Rheinmetall costruisce aerei da combattimento a Weeze

Martedì a Weeze si è svolta la simbolica cerimonia inaugurale di una nuova fabbrica per il gruppo di armamenti Rheinmetall. L'azienda vuole produrre lì parti di jet da combattimento F-35. Finora le critiche non sono state quasi ascoltate.

A quasi un anno e mezzo dall'inizio della guerra in Ucraina, un'azienda tedesca di armamenti investe per la prima volta in un nuovo stabilimento per evadere un ordine dal fondo speciale da 100 miliardi di euro della Bundeswehr. Secondo Rheinmetall, è prevista una "fabbrica modernissima" su un'area di 60.000 metri quadrati. I costi di costruzione sono di circa 200 milioni di euro.

L'area della fabbrica ha all'incirca le dimensioni di otto campi da calcio. Sarà costruito sul sito dell'aeroporto di Weezer. La Rheinmetall vuole fabbricare lì parti per bombardieri stealth americani...

*

Stati Uniti | Westinghouse | Aumento dei costi | AP1000

Elevati costi aggiuntivi e ritardi

Entra in funzione la prima nuova centrale nucleare statunitense da decenni

Per alcuni è una svolta lungimirante, per altri è un ammonimento: negli Stati Uniti, il primo reattore nucleare di nuova costruzione è stato collegato alla rete da oltre 30 anni. Il gruppo esecutivo è morto nella costruzione.

Nello stato americano della Georgia, il primo reattore nucleare completamente ridisegnato è entrato in funzione in oltre 30 anni. Con i suoi 3 megawatt, la centrale nucleare di Vogtle 1100 dovrebbe essere in grado di fornire elettricità a circa 500.000 famiglie e aziende. Kim Greene, amministratore delegato di Georgia Power, ha salutato il nuovo reattore come un "esempio impressionante" del futuro energetico affidabile e resiliente della Georgia, nonostante anni di ritardi e costi immensi. Gli Stati Uniti hanno il maggior numero di centrali nucleari al mondo...

*

Categoria INES ? 1. Agosto 1983 (INES ? Classe.?) Pickering, POTERE

Wikipedia su

Raccogliere A2

Stazione di generazione nucleare di Pickering # Incidenti

Il 1° agosto 1983 si verificò un incidente con perdita di refrigerante nel reattore Pickering 2 dopo che si era formata una crepa lunga un metro in un tubo a pressione. L'impianto è stato chiuso e i quattro reattori di Pickering A sono stati infine rivestiti per un costo di circa $ 1 miliardo...

Incidenti nucleari per paese#Canada

Tradotto con https://www.DeepL.com/Translator (versione gratuita)

La piaga delle centrali nucleari

Pickering_(Canada)

Il 17 marzo 2011, 73.000 litri di acqua, leggermente contaminata da trizio, sono confluiti nel lago Ontario a causa di un problema di tenuta di una pompa. Il gestore e l'autorità di vigilanza hanno definito i rischi "trascurabili".

Nel gennaio 2012, secondo il Sierra Club, il reattore "rotto" 4 ha perso acqua contaminata a causa di una perdita ...

Problemi di sicurezza presso la centrale nucleare di Pickering “A”. - Pagina n. 8 -

Strutture di generazione nucleare dell'Ontario - Inglese - File PDF

Traduci con https://www.DeepL.com/Translator (versione gratuita)

 


31. luglio


 

Commercio di emissioni | Tassa sulla CO2 | soldi per il clima

Scambio di emissioni europeo

La Germania prende quasi quattro miliardi di euro

Nella prima metà dell'anno, la Germania ha ricevuto quasi 3,9 miliardi di euro dalla vendita di quote di inquinamento da gas serra nell'ambito dello scambio di emissioni europeo. La somma è del 14% superiore al risultato dell'anno precedente e rappresenta un nuovo record, ha riferito l'autorità tedesca per lo scambio di quote di emissione a Berlino.

Il ricavo medio per certificato è stato pari a 87 11 euro nel primo semestre; il valore dell'anno precedente era stimato in 80 euro 32 . È consentita l'emissione di una tonnellata di anidride carbonica per certificato.

I fondi raccolti vengono utilizzati per promuovere la modernizzazione rispettosa del clima, l'ampliamento dell'infrastruttura di ricarica per la mobilità elettrica e lo sviluppo dell'industria dell'idrogeno.

[…] Nel sistema nazionale la tassa sulla CO2 viene riscossa dai fornitori di gas e carbone o dalle imprese del settore petrolifero.

Poiché le aziende trasferiscono i costi aggiuntivi, aumentano anche i prezzi al consumatore finale. Al fine di creare un equilibrio sociale, SPD, Verdi e FDP hanno concordato un cosiddetto denaro climatico nell'accordo di coalizione. Quando arriverà non è ancora chiaro...

*

Energie rinnovabili | burocrazia | società di energia fossile

Come le energie rinnovabili vengono sistematicamente rallentate

La Germania potrebbe passare al sole e al vento entro il 2030. Ma la burocrazia e le compagnie di energia fossile rallentano il passo. Cosa deve cambiare.

Le energie rinnovabili devono coprire l'intero fabbisogno energetico entro il 2030 per avere qualche possibilità di limitare il riscaldamento globale a un massimo di due gradi Celsius. Le devastanti ondate di calore che si stanno già verificando nell'Europa meridionale e in altre regioni oggi si verificano con un riscaldamento globale di 1,2 gradi.

Si può solo immaginare come sarà la situazione se la temperatura globale aumentasse di due gradi. Una realizzazione del 100% di energia rinnovabile entro il 2030 sarebbe del tutto possibile se il ritmo di crescita fosse simile a quello di altre aree tecnologiche, in particolare nell'area della digitalizzazione, dove tecnologie come personal computer, comunicazioni mobili e smartphone hanno conquistato il mercati mondiali in meno di un decennio.

Sfortunatamente, gli attuali tassi di crescita delle energie rinnovabili, sia a livello mondiale che in Germania, sono ben lungi dal raggiungere questo obiettivo. Solo la Cina si avvicina alla velocità necessaria con un raddoppio dell'espansione delle energie rinnovabili ogni due anni...

*

Pedaggio auto | Indennizzo | negligenza

Pedaggio auto fallito:

Gli esperti dovrebbero determinare "il grado di negligenza" in Scheuer

243 milioni di euro: ecco quanto deve pagare il governo federale a causa dello scoppio del pedaggio automobilistico. Il ministro dei trasporti Wissing sta ora esaminando a fondo se si può ottenere qualcosa dal suo predecessore.

Il ministro federale dei trasporti Volker Wissing vuole che le possibili richieste di risarcimento danni nei confronti del suo predecessore Andreas Scheuer (CSU) a causa dello scoppio del pedaggio automobilistico siano chiarite a fondo. "Non possiamo semplicemente mettere da parte il dossier a 243 milioni di euro", ha detto il politico FDP all'agenzia di stampa tedesca, in vista dei pagamenti federali dovuti ai gestori dei pedaggi che un tempo erano previsti. Un reclamo a Scheuer dovrebbe quindi essere esaminato attentamente. "Stiamo facendo redigere un rapporto esterno per chiarire le questioni legali. In definitiva, questa non è una questione politica, è una questione legale. Per fare questo, deve essere esaminato il grado di negligenza". Ci vorrà del tempo prima che il rapporto sia finito...

 


30. luglio


 

Commissione UE | Greenwashing | Lobby del cherosene

Lobbismo delle compagnie aeree nello scambio di emissioni:

Aria piuttosto rarefatta

Anche i viaggi aerei entreranno a far parte dello scambio di quote di emissione dell'UE. Ma i voli a lungo raggio particolarmente dannosi per il clima sono esclusi da questo.

[…] Per comprendere il significato dell’esclusione dei voli intercontinentali e a lungo raggio, vale la pena dare un’occhiata alle statistiche dell’Organizzazione europea per la sicurezza aerea, alla quale appartengono 41 paesi europei. Solo il 2020% delle partenze dai loro aeroporti nel 6,2 erano voli di oltre 4.000 chilometri, ma questi erano responsabili del 51,9% delle emissioni. Un ulteriore 19,2% dei voli ha percorso tra 1.500 e 4.000 chilometri, il che in Europa significa nella stragrande maggioranza dei casi che si lascia il continente. Rappresentavano un altro 23,2% del consumo di cherosene.

[…] Eppure l’UE ha esentato i voli a lungo raggio e i jet privati ​​dal nuovo requisito UE di protezione del clima. Per l’ONG ambientalista Robin Wood questa è “una conseguenza del lobbying dell’industria”. Perché hanno fatto delle eccezioni, soprattutto Lufthansa e l'Associazione federale dell'industria aeronautica tedesca (BDL), che domina...

*

Italia | Tempestadevastazione

Ingenti danni dopo i temporali in Alto Adige

Ponti, strade e automobili distrutti: sabato sera un temporale ha causato gravi devastazioni in Alto Adige. A quanto pare nessuno è rimasto ferito. I lavori di pulizia sono in corso e le prossime tempeste sono già previste.

Sabato sera in Alto Adige si sono abbattuti forti temporali con forti piogge e raffiche di vento. I brevi ma intensi temporali hanno causato gravi danni in alcune parti della provincia più settentrionale d'Italia. In alcune zone i ponti sono stati spazzati via dalle masse d'acqua dei torrenti e una valanga di ghiaioni è caduta sotto il Passo Gardena nelle Dolomiti.

Bach diventa un torrente: un danno enorme

A Valdaora, ad est dell'Alto Adige, ad esempio, i ruscelli si sono trasformati in torrenti - diversi ponti di legno sono stati spazzati via dalle masse d'acqua...

*

Groenlandia terre rare nel ghiaccio libero sud

La miniera della Groenlandia prevede di consegnare grandi quantità di terre rare a partire dal 2024

Finora, la Cina ha dominato il mercato globale delle terre rare. Ma la Groenlandia potrebbe scuotere gli equilibri di potere già dal prossimo anno. La miniera di Tanbreez dovrebbe quindi iniziare la produzione.

Il mondo occidentale potrebbe diventare indipendente dalle terre rare dalla Cina più velocemente di quanto molti si aspettassero: i proprietari di un grande giacimento nel sud-ovest della Groenlandia hanno in programma di estrarre le terre rare, indispensabili per i componenti elettronici, dal 2024 in poi. "Possiamo iniziare la produzione già dal prossimo anno", ha dichiarato Greg Barnes, geologo e proprietario privato di Tanbreez Mining, in un'intervista a WirtschaftsWoche. Il vice ministro delle miniere della Groenlandia, Jørgen Hammeken-Holm, ha confermato alla rivista che era stato rilasciato un permesso minerario...

*

Merzthutjanix

Il nonno di Friedrich Merz

Il sindaco di Brilon Josef Paul Sauvigny (1875-1967), "l'unificazione di tutto il sangue tedesco" nel 1933 e precursore della storia del partito CDU.

Il Sauerland Friedrich Merz guida la Democrazia Cristiana in Germania – a uno nuovo corso, altrettanti accolgono e non pochi temono. Due decenni fa ci fu un vivace dibattito pubblico perché Merz descrisse suo nonno "cattolico di destra" Josef Paul Sauvigny (sindaco di Brilon fino al 1937) come un ammirevole modello e ostentò apertamente la sua ignorante comprensione della storia. Ha dovuto fare marcia indietro un po' dopo giornalisti critici (incluso taz, Die Zeit), pertinente fonti giornalistiche e file di denazificazione del famoso antenato aveva avvistato.

Molti milioni di tedeschi hanno nonni che hanno servito i nazisti. Questo non è un difetto personale. L'unica domanda decisiva è come ti relazioni personalmente con questi antenati. Sulla base delle fonti, questo articolo vuole mostrare perché nel caso di Josef Paul Sauvigny occorrono chiarimenti che vanno ben oltre la relativizzazione delle leggende familiari adottate acriticamente: non solo suo nonno “non era un modello”, ma il suo comportamento di politico è chiaramente uno degli esempi ripugnanti in un oscuro capitolo precursore della storia del partito CDU...

 


Notizie +  conoscenze di base inizio pagina

 

Notizie +

**

Commissione UEprotezione Civile | incendi boschivi

Bruxelles acquista più aerei antincendio per combattere gli incendi boschivi

La Commissione Ue ha annunciato l'acquisto di XNUMX nuovi velivoli per aumentare la capacità della sua flotta per la lotta antincendio nei paesi dell'Europa meridionale.

I dodici aerei "Canadair" sono interamente finanziati dall'UE ma hanno base e proprietà in Croazia, Francia, Grecia, Italia, Portogallo e Spagna.

"Recentemente abbiamo raggiunto una svolta con un potenziale produttore del più ricercato aereo Canadair per riavviare la produzione globale", ha detto a Euronews il commissario europeo per la gestione delle crisi Janez Lenarčič.

"Saremo in grado di aumentare ulteriormente la flotta aerea antincendio dell'UE (...) per rispondere a incendi così intensi che stanno diventando la nuova normalità", ha aggiunto.

Tuttavia, questi nuovi velivoli non saranno disponibili fino alla stagione degli incendi del 2027.

Ciò avviene in un momento in cui gli incendi infuriano nel Mediterraneo e nel Nord Africa, costringendo migliaia di persone a evacuare le proprie case. Almeno 40 persone sono morte.

Questo mese, sia la Grecia che la Tunisia hanno attivato il meccanismo di protezione civile dell'UE, che consente loro di chiedere aiuto ad altri paesi per combattere gli incendi. Dal 18 luglio circa 500 vigili del fuoco e nove aerei antincendio sono stati schierati in Grecia e Tunisia.

Più di 180.000 ettari di terreno sono stati distrutti da un incendio nell'UE finora quest'anno, quasi il 30% in più rispetto alla media ventennale. In Grecia, l'area bruciata quest'anno è addirittura dell'20% superiore alla media.

L'UE ha già raddoppiato la sua flotta antincendio aerea di riserva l'anno scorso in preparazione per questa estate.

Lenarčič ha spiegato che ciò è in risposta all'aumento dei gravi incendi boschivi in ​​Europa, che "minacciano contemporaneamente molti Stati membri e stanno quindi travolgendo la loro capacità di aiutarsi a vicenda attraverso le manifestazioni di solidarietà ad hoc che stiamo coordinando attraverso il meccanismo di protezione civile dell'UE."

"Inoltre, quest'anno stiamo continuando i preparativi per il dispiegamento di vigili del fuoco sul campo per consentire anche una rapida assistenza europea sul campo", ha aggiunto.

La Commissione europea ha affermato che sta anche adottando misure per affrontare le cause profonde della crescente tendenza agli intensi incendi boschivi, alimentati dai cambiamenti climatici.

"Abbiamo preparato il piano d'azione per la prevenzione degli incendi boschivi al fine di migliorare la capacità amministrativa e la conoscenza delle parti interessate e aumentare gli investimenti nelle misure di prevenzione degli incendi boschivi", ha affermato Lenarčič.

Tuttavia, secondo il Commissario, è essenziale affrontare le cause del cambiamento climatico. È stato dimostrato che condizioni meteorologiche estreme esacerbano gli incendi boschivi, con condizioni più calde e secche che portano a stagioni degli incendi più lunghe e più attive.

"La misura più efficace per limitare i danni che questo impatto devastante sulla vita, sui mezzi di sussistenza e sull'ambiente sta provocando è la transizione verde", ha affermato Lenarčič.

Sebbene la protezione civile sia di competenza degli Stati membri e l'UE la sostenga coordinando una risposta efficiente, Lenarčič non ha escluso la prospettiva di un servizio antincendio a livello dell'UE qualora la proliferazione degli incendi boschivi dovesse continuare.

"Naturalmente, la probabilità di attuazione di un vero e proprio scenario dei vigili del fuoco dell'UE dipende principalmente dagli stessi Stati membri", ha affermato.

"Indipendentemente da tali sviluppi, la Commissione continuerà a fare tutto il possibile per esercitare la sua competenza di sostegno in questo settore".

 


Notizie +  conoscenze di base inizio pagina

 

conoscenze di base

**

La mappa del mondo nucleare

L'armamento costa un sacco di soldi, ciò che rimane per il disastro e la protezione del clima...

La ricerca interna di

armamento | protezione Civile | incendi boschivi

ha portato, tra gli altri, i seguenti risultati:

27 luglio 2023 - Grecia Gli incendi raggiungono i depositi di munizioni dell'aeronautica militare

*

3 febbraio 2023 - La guerra è pace, la pace è guerra

Un numero di lunghezza impressionante: $ 2.113.000.000.000.

Gli Stati Uniti detengono la quota maggiore di queste spese con oltre 800 miliardi di dollari USA, che rappresentano il 38% di tutte le spese militari mondiali.

In altre parole, gli Stati Uniti hanno speso per i loro armamenti bellici quanto i seguenti dieci paesi nella classifica degli armamenti: la Cina ha sperperato 293 miliardi di dollari USA, l'India 76,6 miliardi; Regno Unito $ 68,4 miliardi; La Russia è quinta con 5 miliardi di dollari; Francia 65,9 miliardi, Germania 56,6 miliardi di dollari.

*

16 agosto 2022 - Il governo federale preferirebbe proteggere la popolazione con aerei da combattimento piuttosto che con elicotteri antincendio

*

19 gennaio 2022 - Dominio nel Mediterraneo - La Grecia si sta armando

*

03 settembre 2021 - Una Grecia salvata è impotente contro gli incendi boschivi

 


YouTube

Sipri spese militari - protezione civile - incendi boschivi

https://www.youtube.com/results?search_query=Sipri+Militärausgaben

https://www.youtube.com/results?search_query=Katastrophenschutz

https://www.youtube.com/results?search_query=Waldbrände

Video:

fenice - 25 aprile 2023 - 4:38

Lucie Béraud-Suderau sul rapporto SIPRI sulle spese militari

*

tagesschau - 25 aprile 2022 - 2:27

Secondo il Peace Research Institute, la spesa militare mondiale ha raggiunto un nuovo massimo

*

Si aprirà in una nuova finestra! - Playlist "Guasto del reattore" del canale YouTube - radioattività in tutto il mondo ... - https://www.youtube.com/playlist?list=PLJI6AtdHGth3FZbWsyyMMoIw-mT1Psuc5Playlist - radioattività in tutto il mondo...

Questa playlist contiene oltre 150 video sull'argomento

 


Il motore di ricerca Ecosia sta piantando alberi!

Quanto costa la protezione civile?

https://www.ecosia.org/search?q=Was kostet Katastrophenschutz?

Qual è la spesa militare?

https://www.ecosia.org/search?q=Wie hoch sind die Militärausgaben?

 


wikipedia

protezione Civile

Il controllo dei disastri (KatS) si riferisce alle misure adottate per proteggere le persone, l'ambiente e determinate proprietà durante o prima dell'emergere di un disastro e per proteggere le scorte delle persone. La protezione della popolazione in caso di guerra è differenziata dalla protezione civile. Quest'ultimo è indicato come protezione civile nella lingua ufficiale della Repubblica federale di Germania ed è combinato con il controllo delle catastrofi sotto il termine generico di protezione civile; in Austria e Svizzera l'uso della lingua è diverso...

 

organizzazione di assistenza tecnica

Volume di bilancio 734 milioni di euro (al 2022)

L'Agenzia federale per il soccorso tecnico (THW) è l'organizzazione tedesca per la protezione civile e in caso di calamità del governo federale con volontari e dipendenti a tempo pieno (§ 1 comma 3 THW-Gesetz) nel portafoglio del Ministero federale dell'interno e della patria . L'Istituto federale ha sede a Bonn-Lengsdorf. Il THW è stato fondato il 22 agosto 1950 e dal 25 agosto 1953 è un'istituzione federale senza personalità giuridica di diritto pubblico con una propria sottostruttura amministrativa. L'Agenzia federale per il soccorso tecnico è quindi un'autorità federale superiore.

Il precursore della Technical Relief Organization fu il Technical Emergency Relief (TN) fondato nel 1919 da Otto Lummitzsch, un ufficiale pioniere, che esistette fino al 1945...

 

bilancio della difesa

Il bilancio della difesa, noto anche come bilancio della difesa o bilancio della difesa (anche con il prefisso "militare" o "militare"), comprende tutti gli investimenti e le spese di cassa che uno stato effettua su asset strategici in un periodo di tempo limitato...

Aggiornamento dal 2022

Il budget comprendeva 2019 miliardi di euro nel 43,2, 2020 miliardi di euro nel 45,2 e 2021 miliardi di euro nel 46,9.

Dopo l'invasione russa dell'Ucraina, con la legge federale sul finanziamento delle forze armate e sui beni speciali è stato istituito un fondo speciale federale denominato "Bundeswehr Special Fund". Sulla base dell'attuale previsione del governo per la spesa per la difesa secondo i criteri della NATO, ciò fornirà il due percento del prodotto interno lordo su una media pluriennale di un massimo di cinque anni (Sezione 1 (2) della legge). Questa autorizzazione di credito è pari al doppio del bilancio della difesa del nuovo credito ed è esente dai limiti di credito della regola del debito...

 


Torna a:

Newsletter XXX 2023 - 23-29 luglio

Articolo di giornale 2023

 


Per lavorare su 'Newsletter THTR','reattore.de'E'Mappa del mondo nucleare' hai bisogno di informazioni aggiornate, compagni d'armi energici e freschi sotto i 100 anni (;-) e donazioni. Se potete aiutarmi, inviate un messaggio a: info@Reaktorpleite.de

Chiama per le donazioni

- Il THTR-Rundbrief è pubblicato dal 'BI Environmental Protection Hamm' ed è finanziato da donazioni.

- Il THTR-Rundbrief è diventato nel frattempo un mezzo di informazione molto notato. Tuttavia, ci sono costi in corso dovuti all'ampliamento del sito web e alla stampa di fogli informativi aggiuntivi.

- Il THTR-Rundbrief ricerca e riporta in dettaglio. Per poterlo fare, dipendiamo dalle donazioni. Siamo felici di ogni donazione!

Donazioni conto: BI protezione ambientale Hamm

Destinazione d'uso: Newsletter THTR

IBAN: DE31 4105 0095 0000 0394 79

BIC: WELADED1PROSCIUTTO

 


Notizie + conoscenze di base inizio pagina

***