1. Newsletter XXIV 2024 - News+ 9 giugno - Base contro i membri dei consigli di amministrazione: i sindacalisti cercano solidarietà con il movimento per la pace

    IG Metall gemeinsam mit dem Wirtschaftsforum der SPD und dem Bundesverband der Deutschen Sicherheits- und Verteidigungsindustrie in einem Positionspapier. Die Unterzeichner erklären: Der Ukraine-Krieg zeigt einmal mehr, wie wichtig – gerade bei der Landes- und Bündnisverteidigung – vernetzte und zur Kollaboration befähigte Streitkräfte sind. Diese Sozialpartnerschaft soll "die Leistungsfähigkeit...

  2. Newsletter XXIII 2024 - Dal 2 all'8 giugno - News+ L'intelligenza artificiale aumenta accidentalmente il rischio di guerra nucleare?

    immer gefährlicher wird und dies irgendwann zu einem "Atomkrieg aus Versehen" führen könnte. Aus meiner Sicht ist das Risiko eines "Atomkriegs aus Versehen" nun aber auch aufgrund des Ukraine-Krieges deutlich gestiegen. Der 26. September 1983 Gab es denn in der Vergangenheit Situationen, in denen es um Haaresbreite zu einem Atomkrieg aus Versehen gekommen ist? Karl Hans Bläsius: Ja, es gab...

  3. Newsletter XVIII 2024 - Dal 28 aprile al 4 maggio - Notizie+ Hubris of the West: Tre decenni di caos e declino

    Ciò garantisce che all'interno dell'aereo venga mantenuta la pressione dell'aria necessaria. Ma quando Dean fece notare questo errore alla direzione, non fu fatto nulla, il Seattle Times riportò... * Guerra in Ucraina | NATO | Macron Ucraina “sull’orlo del baratro”: si sta preparando lo schieramento delle truppe NATO? Macron torna a parlare di truppe in Ucraina se i russi sfondassero il fronte. Quello di Washington...

  4. Newsletter XVII 2024 - dal 21 al 27 aprile - News+ Riforma della legge sulla protezione del clima: un passo avanti, due passi indietro

    dei disastri naturali negli USA – tempeste, inondazioni e incendi boschivi – sono dovuti anche alle conseguenze del cambiamento climatico. * Russia | Ucraina | Trattato di pace Un trattato di pace segreto avrebbe potuto porre fine alla guerra in Ucraina dopo poche settimane. Mosca e Kiev erano sostanzialmente pronte a negoziare una soluzione dopo l'inizio della guerra. In che modo la NATO ha contribuito all’escalation? Che bozza di contratto ormai pubblica...

  5. Newsletter XIV 2024 - Dal 31 marzo al 6 aprile - News+ - Non è solo la Germania a uscire

    In Colombia, ad esempio, le comunità afrocolombiane e indigene che, oltre agli spostamenti forzati e alla scarsità d'acqua, risentono anche delle conseguenze sanitarie delle mine... * Guerra in Ucraina | Servizio militare | Gli ucraini stanchi della guerra sono sempre più stanchi della guerra e disposti a negoziare In Europa, a differenza di chi detiene il potere, secondo un sondaggio, solo il 10% crede nella vittoria...

  6. Notiziario

    ci siamo riuniti al Weberwiese, abbiamo fatto una passeggiata nella zona intorno alla Rigaer Straße e infine siamo tornati al punto di partenza. Hanno manifestato contro una soluzione militare alla guerra in Ucraina e a favore di una soluzione diplomatica nei negoziati con la Russia. Secondo la polizia si sono riuniti circa 3500 partecipanti. Sembra che ce ne siano molti di più. 6000...

  7. Newsletter XII 2024 - Dal 17 al 23 marzo - News+ L'industria dovrebbe smettere di lamentarsi della Germania

    ha affermato Christiane Averbeck, membro del consiglio dell’Alleanza per il Clima. La pubblicazione è avvenuta poco prima che il governo federale voglia presentare la propria strategia per l'importazione di idrogeno... * Guerra in Ucraina | Zaporizhzhia Giocare con i rischi nella lotta per la centrale nucleare di Zaporizhzhia Esiste il pericolo che possano essere utilizzate armi nucleari e la situazione è almeno altrettanto esplosiva...

  8. Newsletter IX 2024 - Dal 25 febbraio al 2 marzo - Notizie+ Video AI apparentemente reali: cosa succede se non riusciamo più a credere a nulla?

    saltato. Uno di questi era l’India. Come ha recentemente riferito il canale di notizie statunitense CNN, l’anno scorso l’India ha prelevato 13 volte la quantità di petrolio russo rispetto a prima dell’inizio della guerra in Ucraina. Ma ora l’Occidente ha nuovamente inasprito le sanzioni e l’India sta prendendo le distanze dalla Russia. [...] Più recentemente, la Russia ha sorpreso con cifre sorprendenti riguardo alla sua potenza economica....

  9. Newsletter VII 2024 - Dall'11 al 17 febbraio - Anno in corso+ di super elezioni nel decennio cruciale sul clima

    per consentire... 13 febbraio Complesso Industriale Militare | Ingresso | Le azioni della Rheinmetall nel settore degli armamenti salgono alle stelle: il vincitore della guerra è già stato determinato, almeno un settore è in forte espansione grazie alla guerra in Ucraina e grazie alla partecipazione indiretta dei paesi occidentali. Che ruolo gioca il lobbying? Se la gente si lamenta che la guerra in Ucraina sta danneggiando l’economia tedesca, allora almeno uno...

  10. Newsletter V 2024 - Dal 28 gennaio al 3 febbraio - Attualità + Politica estera degli Stati Uniti: profitto sulla pace?

    Cambiamento" in Pakistan: come gli Stati Uniti hanno contribuito a rovesciare Imran Khan L'ex primo ministro deve andare in prigione per dieci anni. Un cambio di regime segreto guidato dagli Stati Uniti lo ha preceduto. Una fuga di notizie mostra quale ruolo ha giocato la guerra russa in Ucraina. Articolo ospite. Un articolo principale Lo strumento principale della politica estera degli Stati Uniti è il "cambio di regime nascosto", ovvero un'azione segreta da parte del governo degli Stati Uniti per rovesciare il governo di un altro paese....

  11. Newsletter IV 2024 - Dal 21 al 27 gennaio - Attualità + Divieto dell'AfD: a Karlsruhe?

    Brunn... * Orologio dell'apocalisse | Pericolo di guerra nucleare Perché il pericolo di guerra nucleare continua ad aumentare nella nuova Guerra Fredda Mancano 90 secondi alla mezzanotte, secondo il Doomsday Clock. La guerra in Ucraina è l’hotspot nucleare centrale. E che dire del Medio Oriente? “Sviluppi minacciosi continuano a portare il mondo verso una catastrofe globale”, avvertono gli scienziati di...

  12. Newsletter III 2024 - Dal 14 al 20 gennaio - Attualità + Spiegazioni psicologiche per non fare nulla

    obbedivano agli ordini di Washington o restavano in disparte perché non volevano attirare il disappunto degli Stati Uniti. Questo è cambiato. Non solo quando si tratta della guerra in Ucraina, in cui molti paesi, tra cui Cina e India, continuano a commerciare con la Russia nonostante il regime di sanzioni di Stati Uniti e UE, mentre il Brasile sotto il presidente Lula...

  13. Newsletter I 2024 - Dal 1 al 6 gennaio - News+ - Il cambiamento necessario ha bisogno di più sostegno

    Ci sono già state critiche da parte dei governi di USA e Francia... * Armamento | Nato | Produzione di missili Patriot in Germania: la NATO acquista 1.000 missili Patriot In vista della guerra in Ucraina, la NATO vuole rafforzare la propria difesa aerea: a tal fine l'alleanza acquista fino a 1.000 missili Patriot di produzione tedesca. Sullo sfondo della guerra di aggressione della Russia contro l’Ucraina...

  14. Newsletter XLV 2023 - Dal 5 all'11 novembre - News+ Habeck, Pistorius, Baerbock sono un trio infernale?

    Soldi dello Stato... *La svolta | Spese per la difesa | Obiettivo del XNUMX% Scholz vuole raggiungere l'obiettivo del XNUMX% della NATO l'anno prossimo Il cancelliere Olaf Scholz parla di “punto di svolta” già dai tempi della guerra in Ucraina. Ora entra nello specifico e parla di una spesa per la difesa significativamente più elevata, nell’ordine dei miliardi a due cifre. È questo il “punto di svolta” di cui tutti parlano sempre...

  15. Newsletter XLIV 2023 - Dal 29 ottobre al 4 novembre - Notizie+ Le esportazioni di uranio da Lingen alla Russia violano il diritto dell'UE: uno studio dei Verdi giustifica la possibilità di un divieto

    Slivjak, la sua organizzazione ambientalista Ecodefense è stata classificata come "agente straniero" dal governo Putin nel 2014 ed è stata sottoposta a una vasta repressione. Prima che scoppiasse la guerra in Ucraina dovevi andare in esilio. [...] Come spieghi che Rosatom è così sottorappresentata nel discorso politico occidentale? Perché la lotta contro questa azienda sta aumentando per...

  16. Newsletter XLII 2023 - dal 15 al 21 ottobre - News+ Per una nuova concezione del fascismo

    e la FZJ ne è responsabile. Ciò non può accadere ad Ahaus per ragioni tecniche e legali... * Russia | Ucraina | Stati Uniti | NATO NATO e Russia: "La guerra in Ucraina è una guerra per l'espansione della NATO" Jens Stoltenberg ha recentemente ammesso le ragioni importanti della guerra. Gli scienziati statunitensi furono denigrati per la stessa teoria. Cosa...

  17. Newsletter XXXVIII 2023 - Dal 17 al 23 settembre - News+ Un futuro che temo

    * Francia | Fossili | Terminale GNL "Il gas uccide": Greenpeace contro le multinazionali che abusano dell'Ucraina shock Azione di protesta contro il nuovo terminale GNL a Le Havre. Gli imprenditori del gas stanno sfruttando spudoratamente la guerra in Ucraina, dicono gli ambientalisti. Come viene prodotta un’emergenza legata ai combustibili fossili. Mentre continuano le proteste contro i terminali di GNL in Germania, soprattutto al largo dell'isola di Rügen, i tentativi...

  18. Newsletter XXXVII 2023 - Dal 10 al 16 settembre - Notizie+ Come la Germania sta rovinando il clima con donazioni miliardarie all'industria

    sulla popolazione civile in Ucraina. [...] Allo stesso tempo, John Laforge, co-direttore di Nukewatch, mette in guardia dalle conseguenze dell'uso delle armi in Ucraina: se questi proiettili vengono utilizzati nella guerra ucraina, il suolo, l'acqua, i raccolti agricoli e il bestiame del paese in guerra verrà distrutto Area probabilmente contaminata da uranio e altri materiali radioattivi rinvenuti in...

  19. Newsletter XXXVI 2023 - Dal 3 al 9 settembre - News+ Uno scienziato prevede una brutale "correzione della popolazione" alla fine di questo secolo

    Le aziende furono fortemente sovvenzionate. Il dibattito sui prezzi dell’elettricità industriale sta diventando una questione politica di lunga data. Nella primavera di quest'anno è emersa la seguente storia: prima della crisi energetica innescata dalla guerra in Ucraina, l'industria doveva pagare circa sette centesimi per un kilowattora di elettricità. Questo prezzo è poi aumentato più volte e da allora è nuovamente sceso, ma...

  20. Newsletter XXXV 2023 - Dal 27 agosto al 2 settembre - Notizie+ Vittoria storica: l'Ecuador è il primo Paese a dire no al petrolio

    Anche gli ex presidenti degli Stati Uniti e del Brasile, Donald Trump e Jair Bolsonaro, non sono oppositori del sistema, spiega Aguirre Rojas. "Rappresentano una destra molto anacronistica."... * Guerra d'Ucraina | Carro armato da battaglia | Commerciante d'armi rottama i carri armati Leopard per l'Ucraina Nel 2019, i carri armati Leopard 1A5 sono stati venduti per 500 euro, mentre la guerra in Ucraina veniva combattuta con vecchie armi dismesse...

Ergebnisse 1 - 20 di 77