1. Newsletter XXIV 2024 - Dal 9 al 15 giugno - Attualità + Base contro i membri del consiglio - I sindacalisti cercano solidarietà con il movimento per la pace

    erlebt derzeit einen dramatischen Wandel in seiner Stromversorgung. Durch deutlich höheren Output der erneuerbaren Energien, insbesondere durch sonniges und windiges Wetter, sinken die Stromerzeugungspreise insbesondere an Wochenenden immer wieder ins Negative. Dies führte dazu, dass EDF jetzt mehrere Atomkraftwerke abschalten musste, um eine Überlastung des Stromnetzes zu verhindern. Am letzten...

  2. Newsletter XX 2024 - Dal 12 al 18 maggio - Notizie+ Autore principale: Israele in crisi esistenziale a causa della guerra, l'esercito avvia l'evacuazione a Rafah

    Trump e la politica energetica L'ultimo sussulto dei giganti del petrolio Donald Trump vuole un miliardo di dollari dall'industria petrolifera, e le energie rinnovabili crescono più velocemente di qualsiasi forma di produzione di elettricità prima. Ciò ha molto a che fare l'uno con l'altro e mostra dove si trova il vero fronte. Se ti occupi a lungo dei temi del clima, dell'energia e della politica, ti imbatti sempre...

  3. Notiziario

    Perché questa costante disinformazione che alla fine non fa altro che rafforzare l’AfD? I media populisti di destra, i sobillatori sui social network e i parlamentari poco informati sostengono che la produzione di elettricità dal carbone aumenterà notevolmente nel 2023. Jens Spahn ha twittato che bruceremo più carbone sporco. Bild ha scritto che la nostra elettricità è più sporca di quanto non fosse stata da anni. IL...

  4. Newsletter XVI 2024 - Dal 14 al 20 aprile - News+ Polonia: anche il governo Tusk punta sull'energia nucleare

    nell'inverno 2022/2023. Ma le cose sono andate in modo completamente diverso, mostra una nuova analisi. Dopo il compromesso tra Stato, governo federale e RWE sull'eliminazione anticipata del carbone, per produrre elettricità è stata necessaria molta meno lignite di quanto previsto dal governo statale. Nei prossimi anni la domanda di carbone sarà probabilmente ben al di sotto delle aspettative dei politici. Questo è il risultato di un'attuale...

  5. Newsletter XV 2024 - Dal 7 al 13 aprile - News+ La Shell si dichiara non colpevole

    sulle tariffe di rete. Nel 2023 a causa di strozzature della rete sono andati perduti complessivamente ben 19 terawattora (TWh) di elettricità. Per fare un confronto: ciò corrisponde a circa il 14% della produzione elettrica totale della Germania. Particolarmente colpiti sono stati i parchi eolici in mare e sulla terraferma. In cambio, altre centrali che non sarebbero effettivamente entrate sul mercato in queste fasi avrebbero dovuto produrre ben XNUMX TWh...

  6. Newsletter XIV 2024 - Dal 31 marzo al 6 aprile - News+ - Non è solo la Germania a uscire

    L’affermazione secondo cui le energie rinnovabili che dipendono dal tempo e dalla stagione sono affidabili è enormemente sbagliata. […] Peggio ancora, attraverso l’acquisto di petrolio, gas naturale, carbone e persino uranio per generare elettricità nell’UE, stiamo finanziando i regimi terroristici islamici e la guerra russa in Ucraina. Gli attacchi del gruppo terroristico yemenita Houthi contro navi da trasporto nel Mar Rosso e...

  7. Notiziario

    ha attribuito EnBW principalmente al segmento “Infrastrutture per la generazione sostenibile”, di cui finora è stato responsabile il nuovo capo Georg Stamatelopoulos. EnBW ha annunciato che i risultati hanno avuto un andamento positivo soprattutto nel settore della produzione di energia termica, ad esempio da carbone e gas. A causa dell’aumento dei prezzi di mercato e delle fluttuazioni, le quantità di elettricità generata saranno troppo elevate rispetto al 2022...

  8. Newsletter XII 2024 - Dal 17 al 23 marzo - News+ L'industria dovrebbe smettere di lamentarsi della Germania

    Le regioni fanno capo alle quattro grandi società energetiche sovraregionali RWE, E.ON, EnBW e Vattenfall, che sono state create nell'ambito dell'unbundling imposto politicamente, ovvero la separazione della rete e della produzione/commercio di elettricità. [...] reti di trasmissione nazionali: soluzione o problema? A causa delle ingenti somme necessarie per ampliare le reti di trasmissione e...

  9. Newsletter XI 2024 - dal 10 al 16 marzo - News+ Ci sono tutte le ragioni per aver paura dell'AfD

    Ciò non è dovuto solo alle centrali elettriche a carbone. Ecco come calcola il direttore finanziario Michael Müller: "L'anno scorso il 35% della nostra elettricità proveniva da fonti rinnovabili, seguita dalla produzione di elettricità dal gas e solo all'ultimo posto dalla produzione di elettricità dal carbone." Di conseguenza, il carbone e l'energia nucleare forniscono solo l'XNUMX% dei profitti della RWE. [...] non sarà prorogato...

  10. Newsletter X 2024 - dal 3 al 9 marzo - News+ Ci vorrebbe più coraggio

    Nel Regno Unito, i parlamentari hanno lamentato che queste proteste stanno mettendo la polizia sotto “pressione continua”. Forse è questo il senso delle proteste. * Rinnovabile | Generazione di elettricità | Energia eolica Nel 2023 l’energia eolica è stata la fonte più importante per la produzione di elettricità. Nel 2023 quasi un terzo dell’elettricità generata in Germania proveniva dall’energia eolica. Secondo l’Ufficio federale di statistica ciò è dovuto a più...

  11. Newsletter VI 2024 - Dal 4 al 10 febbraio - Notizie+ L'energia nucleare è un cavallo morto: perché Merz non si abbassa?

    Secondo un’analisi, l’anno scorso l’Unione europea è crollata più bruscamente che mai. La diminuzione del 19% delle emissioni è dovuta da un lato al forte calo della produzione di elettricità da carbone e gas, secondo un rapporto pubblicato mercoledì dal think tank Ember. Di conseguenza, la produzione di elettricità dal carbone è aumentata del 26% e dal gas del 15...

  12. Newsletter V 2024 - Dal 28 gennaio al 3 febbraio - Attualità + Politica estera degli Stati Uniti: profitto sulla pace?

    spento dopo 45 anni di attività Alle 31:04, ora di Mosca, del 01 gennaio, la seconda unità della centrale nucleare di Kursk, un reattore RBMK-1000, ha raggiunto la fine della sua vita e ha smesso di produrre elettricità. È stato messo in funzione nel 1979. […] La prima unità a Kursk è stata chiusa nel dicembre 2021. Originariamente, la durata di servizio dei quattro reattori RBMK-1000 del...

  13. Newsletter III 2024 - Dal 14 al 20 gennaio - Attualità + Spiegazioni psicologiche per non fare nulla

    Direttore del Grid Deployment Office del Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti. Ha aggiunto: "L'annuncio dimostra l'impegno del governo nei confronti dell'energia nucleare nazionale, preservando la produzione di elettricità esistente e sostenendo allo stesso tempo un'industria dell'energia nucleare più forte". I pagamenti saranno rateizzati in quattro anni di esercizio a partire dal 2023, e gli importi verranno versati, tra l'altro, a...

  14. Newsletter I 2024 - Dal 1 al 6 gennaio - News+ - Il cambiamento necessario ha bisogno di più sostegno

    Newsletter I 2024 dal 1 al 6 gennaio *** 2024 2023 2022 2021 2020 2019 2018 2017 2016 2015 2014 2013 2012 2011 Informazioni attuali e conoscenze di base Il file PDF "Incidenti nel settore nucleare" contiene una serie di altri incidenti avvenuti in diversi settori dell'industria nucleare . Alcuni degli incidenti non sono mai stati resi pubblici attraverso i canali ufficiali, quindi queste informazioni vengono rese disponibili al pubblico solo in modo indiretto...

  15. Newsletter LII 2023 - Dal 24 al 31 dicembre - Notizie+ Il sogno dell'energia nucleare fallisce a causa dell'industria desolata

    Ramón Méndez Galain, che ha sviluppato un piano per trasformare l'approvvigionamento energetico. Il quotidiano britannico The Guardian fa il punto: oggi l'Uruguay ha eliminato quasi completamente i combustibili fossili per la produzione di elettricità. A seconda delle condizioni atmosferiche, tra il 90 e il 95 per cento dell’elettricità proviene da energie rinnovabili. In alcuni anni questa percentuale ha raggiunto il 98%. "Avevo...

  16. Newsletter XLIX 2023 - Dal 3 al 9 dicembre - News+ Il linguaggio dell'autocrazia

    Inoltre: a metà del 2023, in tutto il mondo erano attivi 407 reattori, quattro in meno rispetto a un anno prima e 31 in meno rispetto al picco di 438 del 2002. La quota di energia nucleare nella produzione globale di elettricità è addirittura scesa al livello più basso in circa quattro decenni. nel 2022, come mostra il rapporto indipendente “World Nuclear Industry Status Report 2023” pubblicato mercoledì. Le energie rinnovabili...

  17. Newsletter XLVIII 2023 - Dal 26 novembre al 2 dicembre - Notizie + Greenwashing alla COP28: come le aziende esercitano pressioni contro gli obiettivi climatici

    vivere e lavorare." Scholz lancia un appello ai quasi 200 stati che deliberano a Dubai fino a metà dicembre per impegnarsi nella transizione energetica... * Conferenza mondiale sul clima | COP28 120 stati vogliono triplicare la produzione di elettricità da fonti energetiche rinnovabili. A la Conferenza Mondiale sul Clima negli Emirati Arabi Uniti Numerosi Stati hanno aderito al progetto per aumentare la propria produzione di elettricità...

  18. Newsletter THTR n. 156, dicembre 2023

    per turbine eoliche, impianti fotovoltaici e industria automobilistica in modo ancora più economico di prima - accelerando così la deforestazione della foresta pluviale! Sebbene il Brasile generi il 78,1% della sua elettricità da energie rinnovabili (principalmente idroelettrica), qui si stanno già facendo i preparativi per produrre in futuro idrogeno “verde” ed esportarlo in Europa. Con...

  19. Newsletter XLVI 2023 - Dal 12 al 18 novembre - Notizie+ Violenza come conseguenza del cambiamento climatico: nessuna mente fredda

    nel carbon fossile e circa 12 centesimi nelle centrali elettriche a lignite. Con l’energia eolica, invece, i costi di gestione sono notevolmente inferiori; una volta installato l’impianto eolico, la produzione di energia elettrica è quasi gratuita. L’energia nucleare francese è relativamente economica perché le aziende sono state nazionalizzate e riabilitate con i soldi delle tasse; altrimenti sarebbero fallite. Quindi potresti anche dire:...

  20. Newsletter XLV 2023 - Dal 5 all'11 novembre - News+ Habeck, Pistorius, Baerbock sono un trio infernale?

    Le imprese della zona dovrebbero essere fornite di energia elettrica. Tuttavia, poiché i costi di produzione dell’elettricità verde stanno diminuendo rapidamente, anche gli SMR non sembrano più essere economici. La produzione di elettricità dal sole, dall’acqua e dal vento è semplicemente troppo economica per investire in energia nucleare relativamente costosa. Molti sostenitori si sono quindi ritirati dal progetto. La campana a morto...

Ergebnisse 1 - 20 di 89