1. Newsletter VIII 2023 - dal 19 al 25 febbraio - News+ Mönch von Lützerath: figure solidali del movimento per il clima

    Purtroppo oggi questo appello della Carta delle Nazioni Unite sembra essere stato dimenticato. Ciò è dovuto principalmente al fatto che gli attuali poteri protettori (e i membri fondatori delle Nazioni Unite) della Carta delle Nazioni Unite – Stati Uniti, Gran Bretagna, Francia e ora Russia – hanno continuamente eroso i principi della Carta delle Nazioni Unite, e in effetti li hanno ripetutamente ignorati del tutto. 2010 (Classe INES?!) Centrale nucleare Vermont Yankee, VT, USA...

  2. Newsletter VII 2023 - 12-18 febbraio - News+ Buzzword neutralità climatica, salvatori della lobby dei fossili e chiacchiere di allarmismo

    e l’industria semplicemente l’ha accettato, ignorando così un ampio dibattito sulla questione della sicurezza. Ciò praticamente elimina la separazione tra finanziamento e regolamentazione... * Francia | Energia nucleare del FES | Aumentano le perdite per le centrali nucleari francesi in difficoltà La società energetica EDF registra una perdita di quasi 18 miliardi di euro La chiusura di numerose centrali nucleari in Francia ha costretto l'operatore EDF...

  3. Newsletter VI 2023 - 5-11 febbraio - News+ La guerra è pace, la pace è guerra

    nella classifica degli armamenti: la Cina ha sperperato 293 miliardi di dollari, l'India 76,6 miliardi; Gran Bretagna, 68,4 miliardi di dollari; La Russia è al quinto posto con 5 miliardi di dollari; Francia 65,9 miliardi di dollari, Germania 56,6 miliardi di dollari. I soli Stati europei della NATO hanno investito più di 56 miliardi di dollari nelle loro forze armate nel 2021, più di cinque volte...

  4. Newsletter V 2023 - 29 gennaio - 4 febbraio - News+ Je suis monaco di fango

    Considerare gli impianti solari come una fonte di futuri grandi volumi di mercato. L'energia solare potrebbe teoricamente coprire il fabbisogno mondiale di elettricità solo sullo 0,3% della superficie terrestre... * Francia | radioattivo | Cattenom Incidente da radiazioni a Cattenom - il dipendente ha particelle radioattive sul viso Si è verificato un incidente nella centrale nucleare di Cattenom in cui un dipendente...

  5. Newsletter IV 2023 - dal 22 al 28 gennaio - News+ Come la politica FDP Marie-Agnes Strack-Zimmermann minimizza la sua vicinanza alla lobby degli armamenti

    Ucraina | Consegna aerei Ucraina: "Vogliamo aerei di quarta generazione" Consegne di aerei da combattimento: come il Ministero della Difesa vuole superare gli ostacoli a Kiev. Usa e Francia “tengono le porte aperte”. La Polonia è favorevole se “la NATO nel suo insieme” è d’accordo. Quanto tempo impiegherà il governo di Kiev a convincere i paesi della NATO a inviare aerei da combattimento F-16 a...

  6. Newsletter III 2023 - 15-21 gennaio - News+ Climate Scam - Exxon sapeva tutto

    VAKL Lucens, CHE 21 gennaio 2002 (INES 2) Centrale nucleare di Flamanville, FRA * Cerchiamo informazioni attuali. Se potete aiutarmi, inviate un messaggio a: nuclear-welt@reaktorpleite.de *** 21 gennaio Francia | Prezzo dell'elettricità | crepe | Raffredda l'amicizia franco-tedesca: le esportazioni di elettricità sono più alte che mai Le centrali nucleari francesi sono fatiscenti e devono essere staccate dalla rete. La perdita di elettricità...

  7. Newsletter II 2023 - 8-14 gennaio - News+ Abbiamo già vinto

    si attacca... Le potenze nucleari si attaccano alla forza bruta del club più grande I potenti stati nucleari, come gli Stati Uniti d'America, la Russia e, nella seconda ondata, Gran Bretagna, Francia e Cina, si attaccano agli arsenali di nucleari, biologiche, chimiche e il diavolo sa cos'altro Armi accumulate durante la Guerra Fredda. Spinto dalla pura paura...

  8. Newsletter I 2023 - 1-7 gennaio - News+ Dove sono gli operatori di pace?

    RWE crea fatti sul posto. E così facendo, non solo mettiamo a rischio la sicurezza degli attivisti, ma riduciamo anche i nostri obiettivi climatici all'assurdità, poiché criticano... * Blackout | FES | Francia | Gran Bretagna Aumentano i pericoli di blackout in Francia e Gran Bretagna EDF spegne i reattori nucleari in Francia per risparmiare carburante e minaccia la Gran Bretagna per la tassazione dei...

  9. Newsletter LI 2022 - 20-25 dicembre - News+ One UN for all

    vengono sfruttate le rispettive potenzialità e l'espansione dell'energia eolica sta facendo forti progressi anche sui terreni demaniali. Allo stesso tempo, i cittadini locali dovrebbero condividere i profitti... * Francia | Cattenom | Crepe Crepe nelle linee: l'operatore EdF tiene fuori dalla rete il blocco tre della centrale nucleare di Cattenom per un periodo più lungo Cattenom L'usura nella centrale nucleare di Cattenom ha causato...

  10. Newsletter L 2022 - 15-19 dicembre - News+ Criminalizzazione degli attivisti dell'ultima generazione

    La produzione delle centrali elettriche viene immessa in rete come mai prima d'ora. Allo stesso tempo, le tre centrali nucleari tedesche in esercizio prolungato erano ancora collegate alla rete con solo circa 3.700 MW... * Francia | Flamanville | Aumento dei costi Ulteriore ritardo nella messa in servizio dell'EPR a Flamanville Il caricamento del reattore EPR Flamanville 3 in Francia con elementi di combustibile ha ancora una volta...

  11. Newsletter XLIX 2022 - 08-14 dicembre - News+ Gli aiuti ambientali avanzano proposte per il rapido sviluppo della produzione fotovoltaica europea

    passato. Durante la reazione nucleare, l'uranio diventa nettunio, che decade rapidamente in plutonio... * Scoiattolo | Fondazione per un futuro libero dal nucleare | Premio d'Onore Premio d'Onore Cécile Lecomte, Categoria Francia Premio d'Onore “Senza l'impegno di Cécile Lecomte, il movimento antinucleare in Germania sarebbe significativamente più debole e la dimensione internazionale del ritrattamento dell'uranio in Germania...

  12. Newsletter XLVIII 2022 - 01-07 dicembre - News+ Il New York Times e i nuovi negazionisti climatici

    sullo stabilimento di elementi combustibili di Lingen/Emsland gestito da Framatome. La joint venture non verrà registrata più in Germania – come previsto un anno fa – ma in Francia. Le organizzazioni antinucleari sono inorridite dal fatto che la Francia stia cercando di portare avanti ulteriormente la sua partnership nucleare con la Russia nel mezzo della guerra di aggressione contro l’Ucraina, che viola il diritto internazionale. Anche...

  13. Newsletter LII 2022 - 26-31 dicembre - News+ Putin e Lavrov avrebbero dovuto presentarsi davanti all'ONU

    per la rete pubblica nel 2022 sarebbe pari a circa il 49%, secondo i dati dell'Istituto Fraunhofer per i sistemi ad energia solare. Questo è appena al di sotto del record precedente del 2020... * Francia | Prezzo dell'elettricità | Ucraina Ciò che è parte del problema viene nuovamente spacciato come soluzione: in Francia le centrali nucleari vengono chiuse in gran numero, i prezzi dell'elettricità in Europa sono alle stelle - e cosa...

  14. Newsletter XLVII 2022 - dal 24 al 30 novembre - News+ Ancora spazzatura a Grafenrheinfeld: preoccupata l'alleanza d'azione di Schweinfurt contro il nucleare

    accompagnato. Il trasporto di scorie nucleari comprende, in particolare, il trasporto del combustibile esaurito dalle centrali nucleari tedesche per il ritrattamento all'estero (La Hague, Francia o Sellafield, Gran Bretagna). Dal 1 luglio 2005, secondo la legge sull'energia atomica, il trasporto del combustibile nucleare derivante dalla produzione commerciale di elettricità è soggetto a ritrattamento...

  15. Newsletter XLVI 2022 - Dal 16 al 23 novembre - News+ Ora solo la saggezza della Pace di Vestfalia può aiutare

    Citare in giudizio. Venerdì i paesi dell’UE dovrebbero approvare la proposta di riforma negoziata dalla Commissione europea, che prevede l’allentamento dell’ECT. Dopo l'astensione di Germania, Francia, Spagna e Paesi Bassi, la riforma non potrà essere approvata prima della conferenza dei 53 partiti sul VVE di martedì (22 novembre)... * Militare-industriale...

  16. Newsletter XLV 2022 - 08-15 novembre - News+ Sanzioni per gli attivisti - E il clima?

    quello apposta? I più impegnati vengono criminalizzati affinché rimangano solo coloro che hanno una spina dorsale sufficientemente flessibile e si adattano agli equilibri di potere prevalenti... * Francia | Cattenom | EDF Un altro incidente alla centrale nucleare di Cattenom Durante l'ispezione di un blocco reattore della centrale nucleare di Cattenom, si è scoperto che c'era troppo poca acqua nel bacino di ritenzione...

  17. Newsletter XLIV 2022 - 01-07 novembre - News+ Non temere il progresso e la tecnologia, temi il capitalismo

    della democrazia e dello Stato di diritto” (FAZ del 3.11 novembre). Dopo che la ciclista (una donna di 44 anni) è morta in ospedale in seguito alle ferite riportate, il dibattito continua a prendere slancio... * Francia | FES | Crepe Crepe nel sistema Nel 2022, le centrali nucleari francesi hanno prodotto meno elettricità di quanta ne avessero prodotta in 30 anni. Uno dei motivi sono le crepe nelle linee rilevanti per la sicurezza. UN...

  18. Newsletter XLIII 2022 - 28-31 ottobre - News+ Protezione del clima: non basta

    discussione. Il BUND critica il fatto che gli attuali progetti per il deposito temporaneo di Lubmin non soddisfano i necessari requisiti di sicurezza per i rifiuti altamente radioattivi... * Francia | FES | Perdita Perdita record: la società nucleare francese guadagna decine di miliardi a causa del guasto di quasi la metà dei reattori nucleari in difficoltà durante l'estate, la società energetica EDF ne ha persi almeno 32...

  19. Newsletter XLII 2022 - 23-27 ottobre - News+ La fiaba con i consumi di energia primaria

    Döschner ha intentato una causa contro il suo datore di lavoro presso il Tribunale del lavoro di Colonia: L'accusa è di “compensazione monetaria per mancata occupazione”, l'importo in questione è di 75.000 euro... * Francia | FES | Perdita miliardaria La società energetica francese EDF annuncia una perdita di 32 miliardi di euro Da mesi EDF viene criticata per difetti dei materiali e ritardi nelle riparazioni. COSÌ...

  20. Newsletter XLI 2022 - 16-22 ottobre - News+ Gli "Friends of MIK" in AFD, CDU/CSU e FDP sono pronti a lottare per l'industria nucleare fino alla fine della democrazia

    La Nuclear GmbH, responsabile dell'"impianto di smantellamento di Gundremmingen", non vede la necessità di intervenire né per esigenze politiche, ma anche dal punto di vista tecnologico ed economico... * Francia | Crisi energetica | Crepe Crepe nella strategia nucleare francese Quasi la metà dei 56 reattori sono ancora spenti e il paese importa enormi quantità di elettricità dai suoi vicini. Le cause sono...