1. Newsletter XXVIII 2023 - 9-15 luglio - News+ La Bulgaria vuole vendere i reattori russi all'Ucraina

    Il Ministero della Sanità ha emesso un'allerta rossa per il caldo in diverse città: in Grecia, l'antica e storica Acropoli di Atene è stata nuovamente chiusa sabato... * Francia | FES | Cattenom Ancora problemi a Cattenom: il reattore è stato nuovamente messo offline Cattenom / Francia - Mercoledì scorso un problema con una turbina ha causato l'unità 4 del...

  2. Newsletter XXVII 2023 - 2-8 luglio - News+ Il nucleare sta vivendo una rinascita? Dietro ci sono anche interessi militari

    Le submunizioni contenute non esplodono, con questi proiettili a volte fino al 40%... * 8 luglio 2008 (INES 1 classe?) Eurodif, Pierrelatte, FRA Centrali nucleari Plag Tricastin (Francia) Incidente all'uranio del 2008 Luglio L'8 del 2008 fu lanciato l'allarme nella zona di Tricastin. In un impianto per il trattamento delle soluzioni di uranio nel sito della centrale nucleare, 30 metri cubi (= 30.000 litri)...

  3. Newsletter XXVI 2023 - Dal 25 giugno al 1 luglio - News+ Due suggerimenti su come rafforzare ulteriormente l'AfD di estrema destra

    il che porta ad abbreviarlo con “AfD”. Ma la dichiarazione di Merz mette in luce un problema più profondo. E questo è pericoloso. Non solo per la CDU, ma anche per la democrazia... * Francia | FES EPR | Tempo di costruzione | Centrale nucleare di Penly EDF avvia il processo di approvazione per due nuovi reattori a Penly EDF ha annunciato di aver ricevuto le autorizzazioni necessarie per la costruzione di due...

  4. Newsletter XXV 2023 - 18-24 giugno - News+ Macchina da guerra Usa: molti sapevano, solo lui non era d'accordo

    potete aiutare, inviate un messaggio a: nucleare-welt@reaktorpleite.de 24 giugno Senegal | Le energie rinnovabili dell'Africa | Produzione di gas Più rinnovabili per l'Africa occidentale: il Sole per il Senegal Germania, Francia e altri Paesi industrializzati donano al Paese dell'Africa occidentale 2,5 miliardi di euro. L’obiettivo: l’espansione delle energie rinnovabili.​ BERLINO taz | Lo stato dell'Africa occidentale del Senegal dovrebbe, tra le altre cose...

  5. Newsletter XXIV 2023 - 11-17 giugno - News+ Come l'Occidente sta perdendo il Sud del mondo

    | Unione Europea Gli stati dell'UE concordano una legge per più energie rinnovabili In futuro una quota maggiore del consumo energetico dell'UE dovrebbe provenire da fonti rinnovabili. La Francia ha recentemente bloccato la legge e l’ha rinegoziata. Gli stati dell'UE hanno risolto la controversia sul progetto di legge per lo sviluppo delle energie rinnovabili. La legge intende garantire una quota maggiore di energia rinnovabile...

  6. Newsletter XXIII 2023 - 4-10 giugno - News+ Politica con veleno, incitamento all'odio e propaganda

    temporaneamente fermato perché nel vano portaoggetti sono stati trovati inaspettatamente 39 kg di polvere di plutonio... Incidenti nucleari per paese#Francia - Centrali nucleariPlag Cadarache (Francia) Il Centre de Cadarache si trova sulla cosiddetta faglia della Durance, una zona di frattura geologica, dove ogni 100 anni si verificano terremoti da forti a devastanti...

  7. Newsletter XXII 2023 - 28 maggio - 3 giugno - News+ Stile politico in Germania Per favore, rafforza l'AfD

    L'Europa sta facendo progressi con il coinvolgimento della Cina, mostrano esclusive immagini satellitari. Ma è già un promemoria dell’aumento dei costi. E c'è un enorme scontro tra i cinesi, la compagnia energetica francese EDF e gli inglesi. Altri progetti sull’energia nucleare sono già stati cancellati. Economy from Above è una collaborazione con LiveEO. [...] EDF ha dovuto coprire anche i costi del progetto...

  8. Newsletter XXI 2023 - Dal 21 al 27 maggio - News+ Giornata mondiale della biodiversità: il piano per ripristinare la biodiversità in Europa fallirà?

    dell'arte... * Fotovoltaico | Produzione solare La Lorena invece della Cina Gigacorsa al sole L'Europa cerca finalmente di recuperare terreno nella produzione solare. Gigafactory saranno costruite in Francia, Italia e Germania. Gli investitori sottolineano anche le buone condizioni di finanziamento negli USA. Fino a dieci anni fa, le aziende europee dominavano il mercato globale...

  9. Newsletter XX 2023 - 14-20 maggio - News+ Le ondate di caldo colpiscono particolarmente duramente i quartieri poveri

    Spazio. Sono molto sensibili quando il livello delle acque sotterranee scende. E dal 2018 vediamo che questi specchi d'acqua si stanno riducendo o in alcuni casi si sono già prosciugati... * Francia | Verde idrogeno | Farben France ritarda l'adozione della legge UE sulle energie rinnovabili L'adozione formale della direttiva UE sulle energie rinnovabili è stata rinviata dopo...

  10. Newsletter XIX 2023 - 7-13 maggio - News+ L'Occidente sta trasformando l'Ucraina in un campo di battaglia nucleare?

    Accidents.pdf Wikipedia https://de.wikipedia.org/wiki/Kernkraftwerk_Civaux Incidenti nucleari per paese#Francia Centrali atomichePlag https://atomkrafteplag.fandom.com/de/wiki/Civaux_(Francia) 11 maggio CDU CSU | Allarmisti | riscaldamento fossile | Campagna per la legge sul riscaldamento contro la sostituzione del riscaldamento L'allarmismo dell'Unione è meschino La CDU raccoglie firme contro...

  11. Newsletter XVIII 2023 - dal 30 aprile al 6 maggio - News+ Tutto green? Colonialismo energetico attraverso la cooperazione all'idrogeno

    danneggiano il clima e violano anche gli obblighi internazionali della Germania. Parte 2 della serie GNL. Negli ultimi dieci anni sono state soprattutto le banche del Giappone, del Canada, dei Paesi Bassi, della Francia e degli stessi Stati Uniti a finanziare la costruzione di terminali di esportazione di GNL negli USA. Ma ora la Germania sta diventando un attore sempre più importante. Fin dall’inizio, le banche tedesche hanno...

  12. Newsletter XVII 2023 - dal 23 al 29 aprile - News+ SPD difettoso, autoinganno a 1,5 gradi e la guerra come distruttore del clima

    non. “Non è che il mondo finirà domani. Se nei prossimi dieci anni imboccheremo la strada giusta, saremo sulla strada giusta”, ha aggiunto... * Francia | Framatomi | Dibattito Rosatom sull'uranio russo "La Francia promuove indirettamente la strategia della Russia" L'uranio proveniente dalla Russia non fa ancora parte del pacchetto di sanzioni dell'UE. La Germania vorrebbe cambiare la situazione...

  13. Newsletter XVI 2023 - Dal 16 al 22 aprile - News+ Veleni per l'eternità - L'uranio e i suoi parenti radioattivi

    e il circolo di pesca sono stati informati. Dalla dichiarazione del Ministero dell'Ambiente non risulta chiaro il motivo per cui l'area è stata chiusa solo un anno dopo la scoperta dei valori elevati... * Francia | Siccità | Acque sotterranee | Incendi boschivi Un po' d'acqua per i pomodori, un po' per il nucleare La Francia è in stato di emergenza climatica e lotta per l'acqua: le falde acquifere...

  14. Newsletter XV 2023 - 9-15 aprile - News+ Clima a semaforo, la Svizzera come modello e migliore alternativa agli e-fuel

    Lobbisti. Climate Reporter°: Signor Schneider, la Germania, in quanto maggiore economia dell'UE, sta finalmente eliminando gradualmente l'energia nucleare. I paesi vicini, invece, vogliono costruire nuovi reattori: Francia, Paesi Bassi, Repubblica Ceca, Polonia e numerosi altri Stati dell’UE. L’uscita tedesca è fuori tempo massimo? Mycle Schneider: No, accelera un processo che avviene in altri paesi...

  15. Newsletter XIV 2023 - 2-8 aprile - News+ Guerre e stragi nelle scuole: il cancro della disumanizzazione

    In futuro, insieme alla filiale di Rosatom TWEL, l'ANF intende produrre anche barre di combustibile per i vecchi reattori russi nell'Europa orientale. A tal fine entrambe le società hanno fondato una joint venture in Francia. Finora Lingen ha prodotto principalmente per le centrali nucleari dei paesi occidentali. Rosatom ha il monopolio sulle barre combustibili esagonali necessarie nei vecchi reattori... * Cina |...

  16. Newsletter XIII 2023 - 26 marzo - 1 aprile - News+ Cosa farebbero le munizioni all'uranio all'Ucraina

    "Non scivolate in una nuova grande guerra", si legge nell'appello "Create la pace!", riportato dalla "Frankfurter Rundschau". "Incoraggiamo la Cancelliera federale, insieme alla Francia, a incoraggiare in particolare Brasile, Cina e India e l’Indonesia a mediare per raggiungere rapidamente un cessate il fuoco. Sarebbe un passo necessario per fermare gli omicidi...

  17. Newsletter XII 2023 - 19-25 marzo - News+ Il veleno del dubbio è lo zucchero per il bastardo

    ordinato. Dovrebbero trasportare via le sfere atomiche di Jülich. *Greenwashing in Europa | Idrogeno ed e-fuel dal nucleare Accordo controverso: l'energia nucleare salva i motori a combustione Germania e Francia concordano una sanzione UE per i loro interessi chiave sotto lo slogan di “apertura tecnologica”. L'escalation attorno alla decisione di vietare le nuove immatricolazioni di auto con...

  18. Newsletter XI 2023 - 12-18 marzo - News+ 12 anni dopo il disastro nucleare di Fukushima – Cosa ne abbiamo imparato?

    Misurare la pressione del vapore nel sistema è stato... * Cercare eventuali crepe | Svizzera | Beznau I gestori svizzeri delle centrali nucleari cercano crepe La scoperta di danni insolitamente grandi in una centrale nucleare in Francia ha delle conseguenze: è necessario controllare anche gli impianti locali. Bernard Doroszczuk sceglie parole chiare: questa non è una frattura sottile, questo è un problema, dice il capo dell'autorità francese per...

  19. Newsletter X 2023 - 5-11 marzo - News+ Tossine pericolose: quali prodotti contengono PFAS

    convertito e poi pompato attraverso un gasdotto lungo 38 chilometri fino al porto di Lubmin sul Mar Baltico e da lì nella rete del gas naturale. Il gasdotto è già in fase di approvazione... * Francia | crepe | Cattenom Francia Scoperte nuovamente crepe su reattori nucleari Il secondo incidente nel giro di una settimana: in Francia sono state scoperte crepe su due reattori nucleari a Penly e Cattenom....

  20. Newsletter IX 2023 - 26 febbraio - 4 marzo - News+ Mancano 48 giorni allo spegnimento delle ultime centrali nucleari in Germania

    GBR 28 marzo 1979 (INES 5 | NAMS 7,9) Centrale nucleare di Three Mile Island, USA * Stiamo cercando informazioni attuali. Se potete aiutarmi, inviate un messaggio a: nucleare-welt@reaktorpleite.de *** 4 marzo Francia | Cattenom | sotto controllo È scoppiato un incendio nel reattore della centrale nucleare di Cattenom - Incendio sotto controllo Cattenom/Parigi Nel blocco del reattore 1 della centrale nucleare francese di Cattenom...