Newsletter IX 2021

dal 25 febbraio al 02 marzo

 

***


    2023 2022 2021
2020 2019 2018 2017 2016
2015 2014 2013 2012 2011

Notizie + conoscenze di base

***

Le energie rinnovabili dovrebbero essere promosse di più

02 marzo 2021 - Gli ex primi ministri giapponesi chiedono l'eliminazione graduale dell'energia nucleare da parte del Giappone

*

01 marzo 2021 - La struttura di stoccaggio provvisorio di Asse porta ulteriore contaminazione radioattiva

*

01 marzo 2021 - Macron punta sul nucleare

*

01 marzo 2021 - Centrale nucleare di Eemshaven: il primo ministro Rutte riaccende la discussione

*

01 marzo 2021 - Hydrogen Alliance accoglie con favore la decisione dell'Agenzia di rete federale contro i progetti di elettrolisi su larga scala

*

28 febbraio 2021 - Idrogeno come alternativa: lo scherzo più breve

*

28 febbraio 2021 - Semaforo verde per l'elettricità dal Mare del Nord a Hamm

*

28 febbraio 2021 - Protezione del clima nucleare

*

27 febbraio 2021 - "Per l'Europa, questo potrebbe significare ondate di caldo estremo"

*

27 febbraio 2021 - L'appello di Gorbaciov a Putin e Biden - "L'importante è prevenire la guerra nucleare"

*

26 febbraio 2021 - 10 anni di Fukushima: promuovere la ricerca indipendente invece di prevenirla

*

26 febbraio 2021 - Stabilimento nucleare: joint venture franco-russa

*

Proroga termine a 50 anni

25 febbraio 2021 - La Francia tiene le vecchie centrali nucleari

*

25 febbraio 2021 - La spesa militare statunitense è all'avanguardia

*

25 febbraio 2021 - Il sistema della Corrente del Golfo si indebolisce "senza precedenti"

*

25 febbraio 2021 - Troppo incline al fallimento e inaffidabile: per il DIW il nucleare non ha futuro

*

25 febbraio 2021 - Francia: il regolatore nucleare approva l'estensione a vita

 

***


inizio paginaFreccia su - Fino all'inizio della pagina
Notizie + conoscenze di base

***

Notizie +

 

**

Inondazione improvvisa in Himalaya

25 febbraio 2021 - Un chilo e mezzo di plutonio giacciono sul Nanda Devi

Nel 1965, la CIA perse una batteria nucleare in alta montagna. I politici locali chiedono il recupero del dispositivo

Poco dopo mezzogiorno del 7 febbraio, un pezzo di ghiacciaio largo 550 metri sul Monte Ronti (6.063 metri) nello stato dell'Uttarakhand, nell'India settentrionale, è esploso. Le masse di ghiaccio hanno innescato un'inondazione improvvisa nel fiume Rishiganga, che ha danneggiato due centrali elettriche e ucciso 231 persone.

I disastri naturali come l'"Himalayatsunami" del 2013, in cui sono morte 5.700 persone, si verificano solitamente quando la neve si scioglie. Il fatto che ciò sia accaduto in pieno inverno ha portato i media indiani a ipotizzare che il collasso glaciale potrebbe essere stato causato da una struttura di spionaggio statunitense persa in alta montagna 55 anni fa...

 

***


inizio paginaFreccia su - Fino all'inizio della pagina
Notizie + conoscenze di base

***

conoscenze di base

 

**

reattore.de

 

Mappa del mondo nucleare:

1,5 chili di plutonio sul tetto del mondo...

 

La versione inglese di questa mappa del mondo:

https://www.google.com/maps/d/viewer?mid=1fCmKdqlqSCNPo3We1TWZexPjgNDQOaLD

 

**

La ricerca in reaktorpleite.de con il termine di ricerca 

     
  Plutonio  
     

 

ha portato, tra gli altri, i seguenti risultati:

 

17 luglio 2020 - Europa: la mappa mostra l'inquinamento radioattivo del suolo

*

SMR - il reattore nucleare per il cortile!

03 maggio. 2018 - La NASA testa con successo il reattore Kilopower

world-nuclear-news.org - Traduci con https://www.deepL.com/translator (versione gratuita)

 

**

Canale YouTube "Reaktorpleite"

 

Radioattività nel mondo...

Il presidente degli Stati Uniti Dwight D. Eisenhower: Avvertimento del complesso militare-industriale (Deep State)Il presidente degli Stati Uniti Dwight D. Eisenhower: Avvertimento del complesso militare-industriale (Deep State)

 

**

La piaga delle centrali nucleari

 

Batterie al plutonio e contaminazione radioattiva

Per decenni, le cosiddette batterie a radionuclidi sono state utilizzate nei viaggi spaziali per generare elettricità, che genera energia dal decadimento radioattivo; il termine inglese per questo è Generatori termoelettrici di radioisotopi (RTG). Il plutonio o l'americio sono usati principalmente negli RTG. Inoltre, sono state sviluppate le cosiddette unità di riscaldamento a radioisotopi (RHU) per generare calore per gli strumenti.

Gli Stati Uniti hanno utilizzato per la prima volta un RTG nel 1961 sul satellite di navigazione Transit 4A e un altro nel 1969 sul satellite meteorologico Nimbus III. Gli RTG e in parte gli RHU sono stati utilizzati nelle missioni Apollo, Pioneer, Viking, Voyager, Galileo, Ulysses, Cassini e New Horizons. I rover su Marte Pathfinder, Spirit e Opportunity hanno utilizzato l'energia solare, ma hanno generato il calore per gli strumenti con RHU. Durante la missione Curiosity del 2011, il generatore termoelettrico multimissione a radioisotopi è stato utilizzato per la prima volta per generare elettricità e calore. Dagli anni '1960, anche l'Unione Sovietica e in seguito la Russia hanno utilizzato batterie di radionuclidi nei viaggi spaziali.

L'uso di batterie radioattive ha portato più volte a gravi incidenti:

Nel 1964, un satellite della Marina degli Stati Uniti si schiantò al momento del lancio, distribuendo nell'atmosfera un chilogrammo di plutonio.

Nel 1978 il nocciolo del reattore del satellite sovietico "Kosmos 954" ha contaminato 124.000 chilometri quadrati in Canada dopo un atterraggio di fortuna. 

Nel 1996 la sonda russa Mars-96 si è schiantata con 200 grammi di plutonio nella zona di confine tra Cile e Bolivia...

 

**

wikipedia

 

Batterie a radionuclidi per viaggi nello spazio

Una quantità sufficientemente grande e compatta di 238Pu si riscalda fino al calore bianco a causa del proprio decadimento radioattivo ed emette solo quantità molto piccole di radiazioni gamma, in modo che si possa cavarsela con la schermatura più sottile rispetto ad altri cinque nuclidi potenzialmente adatti. Viene quindi utilizzato in forma ossidata come biossido di plutonio chimicamente inerte per generare energia elettrica nelle batterie di radionuclidi.

A causa della loro longevità, le batterie a radionuclidi vengono utilizzate nei viaggi spaziali interplanetari, in particolare per le sonde spaziali che dovrebbero raggiungere il sistema solare esterno. Perché le celle solari non forniscono più energia sufficiente a grande distanza dal sole. Tali batterie nucleari sono state integrate nelle sonde Voyager, Cassini-Huygens (1997-2005 per Saturno) o New Horizons (2006-2015 per Plutone), per esempio. In passato, le batterie di radionuclidi con plutonio 238Pu sono state utilizzate anche nei satelliti in orbita.

Nel 1964, il satellite US Transit 5BN-3 con una batteria di radionuclidi a bordo bruciò in una falsa partenza a circa 50 chilometri al di sopra del Pacifico. Il satellite conteneva quasi un chilogrammo di plutonio, che è stato poi distribuito in modo misurabile su tutto l'emisfero settentrionale ...

*

MiK - Complesso Militare-Industriale

Il termine complesso militare-industriale (MIK) viene utilizzato nelle analisi socio-critiche per descrivere la stretta cooperazione e le relazioni reciproche tra politici, rappresentanti delle forze armate e rappresentanti dell'industria degli armamenti. Negli Stati Uniti, i think tank come il PNAC sono visti come un possibile gruppo di stakeholder aggiuntivo.

Conio del termine

Il concetto di complesso militare-industriale è stato coniato nel 1956 dal sociologo americano Charles Wright Mills con il titolo The Power Elite (tedesco: "The American Elite: Society and Power in the United States"). Mills mostra gli stretti legami tra le élite militari, economiche e politiche in America dopo la seconda guerra mondiale.Il capitolo 9 "The Military Ascendancy" è particolarmente rilevante. Mills non usa il termine “complesso militare-industriale”. Si parla di "establishment militare". Mills lo vedeva come una seria minaccia alla struttura dello stato democratico e un rischio per scontri militari tra gli Stati Uniti e l'Unione Sovietica. Nel criticare l'influenza dei militari sulla scienza e sulla ricerca, Mills cita come esempio il fatto che Eisenhower, in quanto ex generale, era direttore dell'Università della Columbia. Eisenhower, tra tutte le persone, in seguito raccolse le critiche di Mills e coniò il termine complesso militare-industriale ...

 

**

Continua a: Articolo di giornale 2021

 

***


inizio paginaFreccia su - Fino all'inizio della pagina
Notizie + conoscenze di base

***

Chiama per le donazioni

- Il THTR-Rundbrief è pubblicato dal 'BI Environmental Protection Hamm' ed è finanziato da donazioni.

- Il THTR-Rundbrief è diventato nel frattempo un mezzo di informazione molto notato. Tuttavia, ci sono costi in corso dovuti all'ampliamento del sito web e alla stampa di fogli informativi aggiuntivi.

- Il THTR-Rundbrief ricerca e riporta in dettaglio. Per poterlo fare, dipendiamo dalle donazioni. Siamo felici di ogni donazione!

Donazioni conto:

BI protezione ambientale Hamm
Scopo: circolare THTR
IBAN: DE31 4105 0095 0000 0394 79
BIC: WELADED1HAM

***


inizio paginaFreccia su - Fino all'inizio della pagina


***

 

GTranslate

deafarbebgzh-CNhrdanlenettlfifreliwhihuidgaitjakolvltmsnofaplptruskslessvthtrukvi
formazione di sopravvivenza-1989.jpg